Cripto, in Thailandia arrivano le banche

0
28

(Adnkronos) – In Thailandia arrivano le grandi banche a dar manforte alle piattaforme del settore fintech, ancora alle prese con la lunga crisi degli ultimi mesi. La Kasikornbank di Bangkok ha infatti recentemente annunciato di aver siglato un accordo con il piccolo exchange Satang, che, con l’arrivo dei nuovi fondi, si trasformerà in Orbix. Obiettivo dell’istituto di credito, oltre 19mila dipendenti e 1000 filiali in tutto il mondo, la conquista di un posto al sole nella comunità cripto dell’Asia orientale. —economia/fintechwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

2