17.6 C
Rome
domenica, Novembre 27, 2022
HomeVisioni del futuroCosa accadrebbe se qualcuno si muovesse al doppio della velocità della luce?

Cosa accadrebbe se qualcuno si muovesse al doppio della velocità della luce?

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

Per quanto ne sappiamo, non è possibile che una persona si muova al doppio della velocità della luce. In effetti, non è possibile per nessun oggetto dotato di massa muoversi più velocemente della velocità della luce.

Tuttavia, per alcune particelle strane, potrebbe essere possibile viaggiare a una velocità doppia rispetto a quella della luce e questo potrebbe rimandare quelle particelle indietro nel tempo.

Un limite di velocità universale

Una delle nostre migliori teorie fisiche al momento è la teoria della relatività, sviluppata da Albert Einstein. Secondo questa teoria, la velocità della luce funziona come limite di velocità universale su qualsiasi cosa dotata di massa.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

In particolare, la relatività ci dice che niente che sia dotato di massa può accelerare oltre la velocità della luce.

Per accelerare un oggetto con massa, dobbiamo aggiungere energia. Più velocemente vogliamo che l’oggetto vada, di più energia avremo bisogno.

Le equazioni della relatività ci dicono che qualsiasi cosa con massa, indipendentemente da quanta massa ha, richiederebbe una quantità infinita di energia per essere accelerata alla velocità della luce.

Ma tutte le fonti di energia che conosciamo sono limitate: sono limitate in qualche modo.

In effetti, è plausibile che l’Universo contenga solo una quantità finita di energia. Ciò significherebbe che non c’è abbastanza energia nell’Universo per accelerare qualcosa con massa fino alla velocità della luce.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

 

Questo limite di velocità universale si applica a qualsiasi cosa con quella che potremmo chiamare “massa ordinaria”. Esistono, tuttavia, ipotetiche particelle chiamate tachioni con un tipo speciale di massa chiamata “massa immaginaria”.

Non ci sono prove che i tachioni esistano. Ma secondo la relatività, la loro possibile esistenza non può essere esclusa. Se esistono, i tachioni devono sempre viaggiare a una velocità superiore a quella della luce. Proprio come qualcosa con massa ordinaria non può essere accelerato oltre la velocità della luce, i tachioni non possono essere rallentati al di sotto della velocità della luce.

Alcuni fisici credono che se i tachioni esistessero, viaggerebbero costantemente indietro nel tempo. Questo è il motivo per cui i tachioni sono associati ai viaggi nel tempo in molti libri e film di fantascienza.

Ci sono idee secondo cui un giorno potremmo sfruttare i tachioni per costruire una macchina del tempo. Ma per ora questo rimane un sogno lontano, poiché non abbiamo la capacità di rilevare potenziali tachioni.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Scorciatoie?

È deludente che non possiamo viaggiare più veloci della velocità della luce. La stella più vicina a noi, oltre al Sole, dista 4,35 anni luce. Quindi, viaggiando alla velocità della luce, ci vorrebbero più di quattro anni per arrivarci.

La stella più lontana che abbiamo mai rilevato è a 28 miliardi di anni luce di distanza. Quindi possiamo praticamente rinunciare a tracciare grafici dell’intero Universo.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Detto questo, la relatività consente l’esistenza di cose chiamate “wormhole“.

Un wormhole è una scorciatoia tra due punti qualsiasi nello spazio. Mentre una stella potrebbe essere a 4,5 anni luce di distanza in termini normali, potrebbe essere solo a poche ore di distanza tramite un wormhole. Se esistessero dei veri e propri wormhole, questi ci permetterebbero di percorrere grandi distanze in un periodo di tempo molto breve, permettendoci di raggiungere i punti più remoti dell’Universo nel corso di una sola vita.

Sfortunatamente, come i tachioni, i wormhole rimangono del tutto ipotetici.

Strane possibilità

Nonostante il fatto che non possiamo davvero viaggiare più veloci della luce, possiamo ancora provare a immaginare come sarebbe farlo. Pensando in questo modo, ci stiamo impegnando in un “pensiero controfattuale”. Stiamo considerando come sarebbero o potrebbero essere le cose se la realtà fosse in qualche modo diversa.

Ci sono molte diverse possibilità che potremmo considerare, ognuna con un diverso insieme di principi fisici.

Quindi non possiamo dire con certezza cosa accadrebbe se potessimo viaggiare più velocemente della luce. Nella migliore delle ipotesi, possiamo indovinare cosa potrebbe accadere. Inizieremo a viaggiare indietro nel tempo, come alcuni scienziati pensano che potrebbero fare i tachioni?

fateci sapere cosa ne pensate.

Articoli più letti