8.4 C
Rome
lunedì, Dicembre 5, 2022
HomePreppingCome fare il combustibile gel

Come fare il combustibile gel

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

Il fuoco è essenziale per la sopravvivenza, è uno strumento eccellente per la preparazione del cibo, il calore e il comfort.  Sfortunatamente, accendere un fuoco può essere difficile se non hai un accendino. Tuttavia, se sai come produrre e utilizzare il tuo combustibile gel, sei fortunato!

Ci sono molte opzioni per creare fuoco senza un accendino, il combustibile in gel fai-da-te ti farà risparmiare denaro e ti consentirà di innescare un incendio.

Questo post spiega cos’è il combustibile gel e diversi metodi per crearne uno tuo

Il combustibile gel è molto popolare perché è facile da preparare e può essere conservato per un lungo periodo di tempo. Inoltre, è un prodotto a base di alcol che non fuma e non produce fumi nocivi pericolosi.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Questo articolo ti spiegherà come produrre il tuo combustibile in gel in modo da avere una fonte costante e affidabile, qualunque cosa accada.

Ricette di combustibile in gel fai-da-te

Esistono diversi modi per produrre gel combustibile dai tuoi ingredienti esistenti a casa. Richiede due elementi principali: un componente volatile e un gelificante.

Cera di soia

La cera di soia può essere trovata nei negozi di candele. Si presenta in piccoli pellet che si sciolgono rapidamente in risposta al calore. Questo manterrà acceso il tuo fuoco.

Per prima cosa, aggiungi 2 etti di cera di soia in una padella.
Quindi, aggiungere 1/2 tazza di alcol isopropilico (70-99%).
Mescola insieme fino a quando non saranno completamente amalgamati.
Quindi, versa il composto in diverse lattine (lattine per zuppe o scatole di cibo per animali funzionano meglio) e posiziona uno stoppino che tocchi il fondo delle lattine.
Infine metteteli in frigo per una notte in modo che si induriscano.
Acetato di calcio
Questo metodo è preferito alla ricetta della cera di soia, poiché il carburante dura più a lungo. Puoi scegliere di acquistare acetato di calcio o farlo da solo.

Gesso

Per fare l’acetato di calcio, avrai bisogno di carbonato di calcio (gesso) e aceto bianco (acido acetico).

  • Unisci quattro parti di aceto con una parte di gesso. Fai attenzione perché l’odore risultante sarà come uova marce, quindi è meglio farlo in un’area ben ventilata.
  • Una volta che il composto si sarà stabilizzato, avrete una parte solida rimasta sul fondo e un liquido sopra. Il liquido viene utilizzato per produrre il gel combustibile.
  • In primo luogo, far evaporare almeno da metà a due terzi dell’acqua dalla soluzione lasciandola riposare al sole o cuocendola a fuoco basso. Può anche essere filtrato attraverso un filtro per caffè o altro materiale poroso.
  • Combina nove parti di alcol isopropilico con una parte di acetato di calcio per creare il gel combustibile. Mescolare fino a quando non si gelificano, quindi versare il composto in diverse lattine.
  • Puoi aggiungere 1 parte di acqua per ogni tre parti di acetato di calcio.

Igienizzante mani

Se desideri un metodo ancora più semplice per produrre carburante in gel, usa un disinfettante per le mani. Il disinfettante per le mani è ricco di alcol e brucia bene. Il disinfettante per le mani è anche relativamente economico, quindi è una buona alternativa se non riesci a mettere le mani sui materiali in altre ricette.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Alcool denaturato, aceto e antiacido

Invece di uscire e comprare materiali, perché non guardare nei tuoi armadi? Potresti già avere aceto, alcol denaturato e antiacidi. Questi elementi possono essere usati come sostituti dell’acido acetico e del carbonato di calcio.

I vantaggi del combustibile Gel 

Il combustibile gel è un buon sostituto della legna da ardere, soprattutto se vuoi che il tuo fuoco bruci in modo pulito. I vantaggi del carburante gel potrebbero convincerti a provare questa fonte di carburante all’interno o all’esterno.

Un combustibile verde – Provoca meno danni all’ambiente. Non ci sono fumi nocivi da inalare e non lascia residui sui contenitori o sui fornelli. Anche gli ingredienti nel carburante sono realizzati con prodotti rinnovabili, quindi non stai esaurendo le risorse naturali.

È sicuro da usare all’interno – Non tutte le case hanno caminetti, ma è comunque bello avere un po’ di calore in più durante la stagione invernale. Il combustibile gel non richiede ventilazione, quindi è sicuro da usare in aree ristrette. In effetti, è sicuro come bruciare una candela.

Incendi a bassa manutenzione – Il combustibile gel non crea cenere che deve essere ripulita e brucerà costantemente per un lungo periodo di tempo. Gli incendi di legna in genere richiedono l’aggiunta di più legna e il ribaltamento dei tronchi per ottenere la massima combustione, ma il fuoco del gel è autosufficiente.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Non è disordinato – Questo rende il combustibile gel sicuro da usare praticamente ovunque, poiché non devi preoccuparti che l’ambiente circostante prenda fuoco. Se stai accampandoti nei boschi, ci sono pochissime possibilità di creare accidentalmente un incendio boschivo.

Dura per sempre: tienilo lontano da calore, luce solare diretta e umidità e avrai una fonte di combustibile che puoi utilizzare ogni volta che ne hai bisogno.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Conveniente: il costo per ottenere i materiali per produrre il proprio carburante gel è controbilanciato dalla quantità di combustibile gel che può essere creato. Potresti già avere gli ingredienti a casa tua!

Fuochi portatili – Questi fuochi possono essere necessari se ti muovi di notte. Un fuoco fisso può renderti difficile vedere le cose intorno a te, ma se hai un fuoco con il combustibile gel che brucia in un contenitore, puoi portarlo con te ovunque tu debba andare.

Facile da estinguere: gli incendi a legna devono essere coperti con sabbia o terra e bagnati con acqua per assicurarsi che siano davvero spenti. Gli incendi con gel richiedono semplicemente di mettere un coperchio sul contenitore. Quando sei pronto per usarli, accendi semplicemente di nuovo il combustibile.

Risparmia tempo – Accendere fuochi di legna può essere difficile. Il tempo inclemente può rendere difficile l’accensione del fuoco, specialmente con legno umido o verde. Finché il carburante in gel viene conservato correttamente, si accende.

Gli svantaggi del combustibile gel

Sebbene il combustibile gel sia una buona fonte di combustibile, ci sono alcune cose da considerare quando lo si utilizza come fonte di energia primaria. Ci sono aspetti negativi, ma sono ancora controbilanciati dai benefici positivi.

Bassa emissione di calore – Il fuoco aggiunge un’atmosfera fantastica, ma non produrrà molto calore. Potrebbe volerci un po’ più di tempo per scaldare un pasto veloce sulla fiamma, ma una cena calda è meglio di una fredda.

Brucia rapidamente – Per mantenere un fuoco costante, dovrai fare rifornimento regolarmente. Un contenitore delle dimensioni di una lattina durerà circa due o tre ore.

Vapore acqueo – Il vapore acqueo viene creato mentre si brucia il carburante, creando umidità.

Esplosione – Esiste un certo rischio di esplosione…

La tecnica del Char Cloth per accendere un fuoco

Articoli più letti