Turchia: i nuovi droni cargo tra le città

Gli ultimi anni hanno visto i droni cargo trasformarsi da un'idea nascente a una tecnologia collaudata che ora può trasportare consegne di acquisti online e farmaci essenziali a casa delle persone

0
1145

Gli ultimi anni hanno visto i droni cargo trasformarsi da un’idea nascente a una tecnologia collaudata che ora può trasportare consegne di acquisti online e farmaci essenziali a casa delle persone.

La Turchia è uno dei paesi in cui sta prendendo piede lo sforzo di utilizzare veicoli aerei senza equipaggio nel trasporto merci: il paese ha completato la ricerca preliminare per i droni merci e sta sviluppando sistemi con piani per aprire una “rotta di trasporto con droni cargo” tra Istanbul, Eskişehir e Ankara, secondo un rapporto di TRT, un canale di notizie pubblico radiotelevisivo di proprietà statale.

Questa è un’affermazione ambiziosa poiché un drone cargo in decollo da Istanbul a Eskişehir dovrebbe percorrere 183,1 km di 188,3 miglia. Per Ankara, la capitale del paese, quel numero aumenterebbe a ben 275,1 miglia (442,8 km). 

Droni cargo: una nuova era per i trasporti e la logistica

La Turchia ha dichiarato che il trasporto di merci con droni sarà legato a regole rigorose, con la sicurezza di aerei, persone e uccelli come ultima preoccupazione. I droni utilizzati saranno in grado di trasportare merci fino a 8,8 libbre (4 kg) attraverso una determinata autostrada aerea a una certa altitudine. Il prossimo passo sarà determinare le specifiche come il percorso che verrà preso, l’altezza alla quale voleranno i droni e i siti di atterraggio e decollo.

Anche la direzione generale dell’aviazione civile del paese sta conducendo un’indagine completa sui droni cargo in Turchia. Finora ha registrato oltre 50.000 droni, con oltre 600.000 piloti certificati.



Non è stato specificato alcun lasso di tempo e non è chiaro come il Paese raggiungerà questo ambizioso obiettivo. Con le giuste condizioni e la giusta tecnologia, potrebbe essere solo una questione di tempo prima che vengano raggiunti importanti traguardi, come nel caso di Wing, il servizio di consegna di droni di Alphabet. L’azienda ha recentemente effettuato 100.000 consegne, grazie alla popolarità che ha riscontrato a Logan, in Australia, un sobborgo di Brisbane da 300.000 persone. 

I residenti hanno accolto con favore la consegna da parte dei droni di tazze di caffè, confezioni di snack e polli arrosto, con l’attività particolarmente in forte espansione durante la pandemia. Tali sviluppi sono risultati sorprendenti per una tecnologia che deve ancora dimostrare il suo valore su scala più ampia.

Wing intende anche espandersi in città più grandi in futuro, e il tempo dirà se la Turchia può ampliare questa tecnologia che ha riscontrato un notevole successo nei sobborghi.

2