Torre eolica: alta 150 metri, in legno, e sfida l’ingegneria

Come una società svedese ha realizzato la prima torre eolica commerciale in legno del mondo, con un impatto ambientale inferiore del 40% rispetto a una torre in acciaio

0
148
Torre eolica

L’energia eolica è una delle soluzioni più promettenti per ridurre le emissioni di gas serra e combattere il cambiamento climatico, tuttavia la costruzione di turbine eoliche richiede grandi quantità di acciaio, un materiale che ha un alto impatto ambientale.

C’è un modo per rendere l’energia eolica più verde e sostenibile? Una società svedese, Modvion, crede di aver trovato la risposta: costruire una torre eolica in legno.

Torre eolica

Modvion è una società svedese fondata nel 2017 da Otto Lundman e David Olivegren, due ingegneri con una passione per il legno e l’energia eolica, ed in questi anni ha sviluppato un concetto innovativo di torre eolica modulare in legno lamellare impiallacciato, un materiale leggero, resistente e sostenibile.

Modvion ha l’obiettivo di rendere l’energia eolica più verde e competitiva, riducendo le emissioni di CO2, i costi di trasporto e di costruzione, e aumentando l’altezza e la potenza delle turbine, per di più ha brevettato la sua tecnologia e ha ricevuto diversi finanziamenti e premi per il suo progetto.



Modvion ha installato la sua prima torre eolica commerciale in legno nel dicembre 2023, ed ha in programma di costruirne altre 100 entro il 2027, sia in Svezia che all’estero, tutto grazie anche alla collaborazione con importanti partner del settore eolico, come Enel Green Power, Vattenfall e Vestas.

Una torre eolica in legno da record

Modvion ha realizzato la prima torre eolica commerciale in legno del mondo, ed ha iniziato a produrre elettricità nel dicembre 2023. La torre si trova vicino alla città di Skara, nella Svezia meridionale, ed è alta 150 metri, comprese le pale.

La torre è composta da una struttura modulare di legno lamellare impiallacciato, che può essere assemblata in loco in sette sezioni, mentre la torre ospita un generatore da 2 megawatt, che fornisce energia a circa 400 case.

Torre eolica

Il legno utilizzato per la torre proviene da abeti rossi coltivati in modo sostenibile, che assorbono anidride carbonica durante la loro crescita. Il legno è anche più leggero dell’acciaio, il che riduce i costi di trasporto e di fondazione, senza contare che il legno ha proprietà isolanti e antivibranti, che migliorano il comfort e la sicurezza degli operatori.

Modvion sostiene che la torre eolica in legno ha un impatto ambientale inferiore del 40% rispetto a una torre in acciaio, e che può durare fino a 100 anni, la società ha inoltre anche brevettato il suo design e la sua tecnologia, e ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti per la sua innovazione.

Una sfida per il futuro dell’energia eolica

La torre eolica in legno di Modvion è solo un esempio di come il legno possa essere utilizzato come materiale da costruzione alternativo e sostenibile. Il legno è un materiale rinnovabile, biodegradabile e riciclabile, che offre molteplici vantaggi rispetto ai materiali tradizionali come l’acciaio, il cemento e il vetro. Il legno può essere usato per realizzare edifici, ponti, mobili e persino veicoli.

Tuttavia, il legno presenta anche delle sfide, come la resistenza al fuoco, agli insetti e alla muffa, la disponibilità di fonti sostenibili e la necessità di standard e normative adeguati, senza dimenticare che il legno deve competere con i materiali consolidati, che hanno una maggiore diffusione e accettazione nel mercato.

Modvion è consapevole di queste sfide, ma non si lascia scoraggiare. La società ha l’ambizione di diventare un leader mondiale nella costruzione di torri eoliche in legno, e ha già diversi progetti in cantiere.

Come precedentemente detto, entro il 2027 Modvion prevede di costruire 100 torri eoliche in legno ogni anno, alcune delle quali potrebbero raggiungere altezze superiori ai 200 metri. La società sogna anche di costruire torri eoliche in legno offshore, dove il vento è più forte e costante.

Torre eolica

“La nostra visione è di rendere l’energia eolica ancora più sostenibile e competitiva, e di contribuire a creare un mondo più verde e pulito”

ha dichiarato David Olivegren, co-fondatore di Modvion, in un’intervista alla BBC, durante la quale ha anche aggiunto:

“Il legno è il materiale del futuro, e noi vogliamo dimostrarlo”.

Se sei attratto dalla scienzadalla tecnologia, o vuoi essere aggiornato sulle ultime notiziecontinua a seguirci, così da non perderti le ultime novità e news da tutto il mondo!

2