SpaceX porterà nello spazio il telescopio Nancy Grace Roman

La NASA ha assegnato un contratto NASA Launch Services (NLS) II alla Space Exploration Technologies Corporation (SpaceX), per fornire un servizio di lancio per la missione Nancy Grace Roman Space Telescope

286

La NASA ha assegnato un contratto NASA Launch Services (NLS) II alla Space Exploration Technologies Corporation (SpaceX), per fornire un servizio di lancio per la missione Nancy Grace Roman Space Telescope. Il telescopio spaziale roman è la grande missione spaziale prioritaria raccomandata dall’Astronomy and Astrophysics Decadal Survey del 2010.

NLS II è un contratto a tempo indeterminato/quantità indefinita. Il costo totale per la NASA per il lancio del telescopio romano è di circa 255 milioni di dollari, che include il servizio di lancio e altri costi relativi alla missione. La missione del telescopio è attualmente prevista per il lancio nell’ottobre 2026, come specificato nel contratto, su un razzo Falcon Heavy dal Launch Complex 39A al Kennedy Space Center della NASA in Florida.

Il programma scientifico del telescopio includerà indagini dedicate per affrontare questioni in sospeso in cosmologia, inclusi gli effetti dell’energia oscura e della materia oscura e l’esplorazione di esopianeti. Roman include anche un sostanziale programma di ricerca generale per consentire ulteriori studi sui fenomeni astrofisici per far avanzare altri obiettivi scientifici.

Il telescopio era precedentemente noto come Wide Field InfraRed Survey Telescope (WFIRST), ma in seguito è stato ribattezzato in onore della dottoressa Nancy Grace Roman per il suo straordinario lavoro alla NASA, che ha aperto la strada ai grandi telescopi spaziali.

Il Launch Services Program della NASA presso il Kennedy è responsabile della gestione del programma del veicolo di lancio del servizio di lancio SpaceX. Il progetto del telescopio spaziale romano è gestito dal Goddard Space Flight Center della NASA a Greenbelt, nel Maryland.