Robot umanoide domestico: il prossimo progetto Apple

Apple si ei è lanciata in un obiettivo ambizioso: produrre un robot umanoide domestico complesso e utile nella vita di tutti i giorni, tutto questo a un prezzo competitivo

Un robot umanoide è uno di quei sogni che a volte sembra che siamo sul punto di realizzare. Boston Dynamics ha il suo robot Atlas e Tesla si sta dedicando alla robotica, mentre aziende come Mercedes, Amazon e BMW stanno o testeranno robot per uso industriale. Ma si tratta tutti di robot molto costosi che svolgono compiti in ambienti controllati. In casa potrebbero essere ancora lontani.

robot umanoide

Un robot umanoide economico: le ambizioni di Apple

Mark Gurman di Bloomberg ha affermato che i suoi progetti di robotica sono sotto la supervisione dell’ex dipendente di Google John Giannandrea, che è stato responsabile di Siri e, per un certo periodo, dell’Apple Car. Con il progetto automobilistico annullato, il lancio di Vision Pro e “Apple Intelligence” dietro l’angolo, è questa la prossima grande novità?

Secondo le sue informazioni, manca almeno un decennio per poter realizzare qualsiasi robot umanoide della Apple. Idee più semplici tuttavia potrebbero essere più vicine: un robot umanoide più piccolo che potrebbe seguirti in giro o un’altra idea che prevede un grande display per iPad su un braccio robotico che emette emo insieme al chiamante dall’altra parte con cenni della testa.

robot umanoide

Un robot umanoide mobile, però, è complicato da realizzare: cosa farebbe Apple con un robot domestico? Suonerà musica? Avrà le ruote o camminerà? Dovrà parlare con AJAX o SiriGPT o come l’azienda chiama il suo chatbot? Oppure, visto il presunto accordo OpenAI di Apple, qualche altro chatbot?

Come sarà il robot umanoide di Apple?

Il suo fattore di forma sarà importante almeno quanto la sua intelligenza. Le case hanno scale, mobili che a volte si spostano, vestiti che finiscono sul pavimento, animali domestici che si intromettono e bambini che lasciano le loro cose ovunque . Le porte che ieri si aprivano o si chiudevano bene, oggi non si aprono perché magari ha piovuto.

Sulla base dei piccoli dettagli che sono emersi, le idee di robotica di Apple sembrano adattarsi a una tendenza di affascinanti robot innovativi che abbiamo visto ultimamente.

Un esempio recente è il concetto Bot Handy di Samsung, che assomiglia a un robot aspirapolvere con un gambo in cima e un unico braccio articolato, pensato per svolgere compiti come lavare i piatti. C’è anche il ball-bot, Ballie, che Samsung ha sfoggiato in un paio di spettacoli al CES. L’ ultima iterazione segue i suoi umani e racchiude un proiettore che può essere utilizzato per film, videochiamate o intrattenere il cane di famiglia.

Nel frattempo, Astro, il robot domestico di Amazon da 1.600 dollari con un tablet al posto del volto, è ancora disponibile solo su invito. È affascinante, in un certo senso estetico Compaq-computer-chic della fine degli anni ’90, ma non è chiaro se sia funzionalmente più utile di alcune fotocamere cablate economiche e di un Echo Dot.

robot umanoide

LG ha affermato che il suo Q9 ” AI Agent “ è un controller domestico intelligente itinerante che può indovinare il tuo umore e riprodurre musica per te in base a come suppone che tu ti senta.

Visto il boom dell’intelligenza artificiale generativa e le voci secondo cui Apple sta lavorando su un HomePod con uno schermo, uno smart display a stazionario che gira lo schermo sembra almeno vagamente rientrare nella timoneria dell’azienda.

Muoversi all’interno della casa e interagire con gli oggetti è un problema più complicato, ma aziende come Google e Toyota hanno riscontrato successo utilizzando approcci di addestramento all’intelligenza artificiale generativa per un robot umanoide che “impara” come fare cose come preparare la colazione o ordinare rapidamente gli oggetti con una programmazione esplicita minima o nulla.

Conclusioni

Apple Inc. ha dei team che stanno indagando su una spinta verso la robotica personale, un campo con il potenziale per diventare una delle “prossime grandi novità” in continua evoluzione dell’azienda.

Gli ingegneri di Apple stanno esplorando un robot umanoide mobile in grado di seguire gli utenti nelle loro case. Il produttore di iPhone ha anche sviluppato un dispositivo domestico avanzato da tavolo che utilizza la robotica per spostare un display.

Sebbene lo studio sia ancora nelle fasi iniziali, e non è chiaro se i prodotti verranno finalmente rilasciati, Apple è sotto crescente pressione per trovare nuove fonti di entrate. Ha abbandonato un progetto di veicolo elettrico a febbraio 2024 e si prevede che la spinta verso gli occhiali per la realtà mista richiederà anni prima di diventare una delle principali fonti di guadagno.

Con la robotica, Apple potrebbe prendere piede nelle case dei consumatori e sfruttare i progressi dell’intelligenza artificiale. Ma non è ancora chiaro quale approccio potrebbe adottare. Sebbene lo smart display robotico sia molto più avanti rispetto al bot mobile, nel corso degli anni è stato aggiunto e rimosso dalla road map dei prodotti dell’azienda.

robot umanoide

Gli investitori Apple hanno reagito freddamente alla notizia del futuro robot umanoide domestico, con il titolo che ha ridotto i guadagni precedenti dopo che Bloomberg ha riferito del lavoro sulla robotica. Alla chiusura di New York è aumentato di meno dell’1% a 169,65 dollari.

Le azioni del produttore di Roomba iRobot Corp. , nel frattempo, sono balzate brevemente fino al 17%, un segno che gli investitori pensavano che avrebbe potuto beneficiare dell’interesse di Apple nel campo, ma il rally si è affievolito e il titolo ha guadagnato meno del 2% alla chiusura.

Il nostro team lavora all’intersezione tra l’apprendimento automatico moderno e la robotica per modellare l’intelligenza artificiale che alimenterà la prossima generazione di prodotti Apple”, ha dichiarato l’azienda: “Siamo alla ricerca di ricercatori e ingegneri di robotica e machine learning innovativi e laboriosi che ci aiutino a ricercare, definire e sviluppare un robot umanoide domestico e complesso utile nel mondo reale”.

Articoli più letti

Related articles

2 Comments