Resident Evil 4 arriva su iPhone 15 Pro con qualità console

Indice

(Adnkronos) – Capcom ha annunciato il lancio di una nuova versione di Resident Evil 4, adattata per i dispositivi Apple più moderni. Questa edizione del celebre gioco survival horror è ora accessibile per iPhone 15 Pro, nonché per tutti gli iPad e i Mac dotati di chip serie M. Grazie all'impiego del silicio Apple, il gioco vanta prestazioni ottimizzate e sfrutta la tecnologia MetalFX Upscaling per garantire una resa grafica di alto livello. Gli appassionati della saga possono iniziare a esplorare Resident Evil 4 scaricando una parte del gioco gratuitamente, per poi decidere di acquistare l'intera campagna con un pagamento unico. Inoltre, per celebrare il lancio su App Store, Capcom offre uno sconto speciale valido fino al 17 gennaio 2024. Acquistando il gioco entro questa data, i giocatori riceveranno in omaggio una collezione di oggetti in-game, tra cui le valigette “Attaché Case: Gold" e “Attaché Case: Classic", oltre ai “Special Charm: Green Herb" e “Special Charm: Handgun Ammo”, che conferiscono abilità esclusive una volta equipaggiati. Una caratteristica notevole di questa versione di Resident Evil 4 è il supporto all'Universal Purchase, permettendo agli utenti Apple di giocare su iPhone, iPad e Mac con un singolo acquisto. Il gioco include anche la funzione Cross-Progression, che consente di trasferire i salvataggi tra diversi dispositivi Apple e riprendere l'avventura da dove si era lasciato, indipendentemente dal dispositivo utilizzato. Il titolo è compatibile con una varietà di controller e, nel caso della versione Mac, supporta anche l'uso di tastiera e mouse. Per iPhone e iPad, invece, sono disponibili controlli touch completamente personalizzabili. Oltre al gioco principale, viene lanciato anche il DLC Separate Ways, disponibile sui dispositivi Apple. Questo contenuto extra segue la storia di Ada Wong in una missione segreta che si intreccia con la pericolosa operazione di salvataggio di Leon S. Kennedy.  —tecnologiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Articoli più letti

Related articles