Perseverance partirà verso il pianeta rosso il 20 Luglio

Il rover Perseverance ha subito un lieve ritardo sul lancio verso Marte a causa di qualche problema tecnico presto risolto: partirà in missione il 20 Luglio

1590

Il meraviglioso pianeta rosso sta per ricevere un ospite di tutto rispetto: il rover Perseverance, progettato per studiare al meglio la geologia di Marte e rintracciare forme di vita nel passato del pianeta.

Perseverance partirà il 20 luglio dallo Space Launch Complex 41 della Cape Canaveral Air Force Station in Florida, tramite un razzo della United Launch Alliance Atlas V. La finestra di lancio è tra le 9:15 a.m. e le 11:15 a.m. ora locale.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

L’astronauta italiano dell’ESA, Paolo Nespoli, ha così commentato la splendida notizia su Twitter: “Poche ore fa la NASA ha confermato che Mars2020 e il suo rover ‘Perseverance‘ – nome meraviglioso scelto fra le proposte degli studenti – partiranno verso il Pianeta Rosso il 20 luglio ed è un buon giorno per lanciare“.

Come anticipato da Nespoli, il nome “Perseverance” è stato scelto dagli studenti americani che sono stati incoraggiati a partecipare al concorso Name the Rover. La partecipazione alla gara ha avuto un ottimo riscontro: sono stati raccolti 28.000 nomi arricchiti da una breve descrizione sul perché di quella determinata scelta.

Come tutti sappiamo la scelta è ricaduta su Perseverance, nome proposto Alexander Mather, uno studente di scuola media della Virginia.

Il lancio del rover è stato rinviato al 20 Luglio rispetto alla precedente data stabilita per il 17 dello stesso mese perché: “Serve ulteriore tempo per il team per riparare un problema con le apparecchiature del sistema di terra“, hanno spiegato i funzionari della NASA in un aggiornamento dell’11 giugno. Il problema interessa una gru difettosa che stava rifornendo il razzo Atlas V,  che verrà impiegato per inviare Perseverance su Marte, affermato Tory Bruno, CEO di United Launch Alliance.

È importante specificare che gli addetti ai lavori hanno un margine di tempo, rispetto al lancio, che si estende fino all’11 agosto, poiché Marte e la Terra sono correttamente allineati per le missioni interplanetarie solo una volta ogni 26 mesi. Il rover atterrerà all’interno del cratere Jezero – luogo che ha ospitato un lago e un delta fluviale miliardi di anni fa – il 18 febbraio 2021.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Perseverance è una vera e propria punta di diamante dell’innovazione tecnologica e tra le tante caratteristiche, è equipaggiato con un piccolo elicottero, chiamato Ingenuity, che avrà il compito di sorvolare le lande solitarie del pianeta rosso. Tra i compiti del rover, quello di selezionare alcuni campioni che poi verranno raccolti dalla Nasa e dall’Agenzia Spaziale Europea per essere riportati sulla Terra da una missione apposita che si svolgerà presumibilmente nel 2031.