Perseverance e l’elicottero-drone Ingenuity sono in viaggio verso Marte

Questa giornata storica ha visto il lancio di Perseverance, equipaggiato con l'elicottero-drone Ingenuity, alla volta di Marte: il rover targato NASA utilizzerà una sofisticata suite di strumenti scientifici tra cui 23 telecamere per esaminare il clima e la geologia del pianeta

702
Indice

Oggi, 30 Luglio 2020 Il rover Perseverance, equipaggiato con un elicottero-drone chiamato Ingenuity, ha iniziato il suo viaggio verso Marte: se tutto andrà bene, il veicolo spaziale atterrerà su Marte nel febbraio 2021, dove utilizzerà una sofisticata suite di strumenti scientifici tra cui 23 telecamere per esaminare il clima e la geologia del pianeta.

Perseverance porterà tutti i sensi umani su Marte“, ha dichiarato Thomas Zurbuchen della NASA, durante una conferenza stampa tenutasi il 20 luglio: “Sentirà l’aria che lo circonda, vedrà e scruterà l’orizzonte, sentirà il pianeta con i microfoni in superficie per la prima volta, lo sentirà mentre raccoglie i campioni per memorizzarli nella cache, forse persino assaggiarli, in un certo senso“, in quanto esegue analisi chimiche della polvere, ha specificato.


Una volta che Perseverance atterrerà sulla superficie del Pianeta Rosso, libererà Ingenuity: “Noi come esseri umani non abbiamo mai pilotato un elicottero  in nessun luogo al di fuori dell’atmosfera terrestre, quindi è davvero un momento di Wright Brothers su un altro pianeta”, ha dichiarato MiMi Aung, ingegnere capo di Ingenuity, durante la conferenza stampa.

Il mini elicottero-drone è un gioiello della tecnologia e volerà per un totale di 15 minuti al massimo, ma in futuro tali elicotteri potrebbero essere utilizzati per esplorare aree inaccessibili.

Il rover porterà anche un altro apparecchio tecnologico: uno strumento per estrarre ossigeno dall’anidride carbonica nella sottile atmosfera di Marte, che i futuri esploratori potrebbero aver bisogno di utilizzare per sopravvivere: “Perseverance è anche il ponte tra scienza ed esplorazione umana che dimostra come i due possano sostenersi e rafforzarsi a vicenda”, ha affermato Zurbuchen.

Non rimane che augurare a Perseverance un buon lancio!