Come si prepara la Pasta zucchine e gamberetti

La pasta zucchine e gamberetti è un primo piatto di pesce e verdure gustoso e genuino, tipico della cucina italiana. Un grande classico amatissimo sia dai grandi che dai e bambini e che risulta anche di facile preparazione

0
851

La pasta zucchine e gamberetti è un primo piatto classico della cucina italiana che viene preparato con ingredienti freschi, tipici della stagione estiva, ma che può comunque essere preparato in ogni momento perché sono tutti prodotti facili da trovare.

La cottura del sugo di questo sfizioso piatto è veloce, e consente di mettere in tavola un mix di sapori che fanno gola a molti. Infatti la pasta zucchine e gamberetti è uno degli abbinamenti più sfruttati e più abusati in cucina, dove la tendenza dolce dei gamberi o dei gamberetti si sposa bene con la leggera nota acidula delle zucchine.

Ovviamente esistono vari modi per cucinare questo piatto e per dare un tocco aromatico in più, si può aggiungere al piatto del pepe nero macinato al momento, o se si preferisce del peperoncino fresco. Vanno bene anche erbe aromatiche come timo o rosmarino, a seconda del gusto personale.

Ingredienti e procedimento per la pasta zucchine e gamberetti

Vediamo cosa ci serve per preparare questa gustosissima pasta, ecco gli ingredienti per circa 4 persone: 500 grammi di pasta a scelta (ci stanno benissimo le pennette, i fusilli, le linguine, gli spaghetti, le trofie, un po’ tutto in base al gusto), 500 grammi di gamberetti freschi (mazzancolle, gamberi o code di gamberi), 300 grammi di zucchine, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, 2 spicchi d’aglio, 6 cucchiai di olio extravergine di oliva, un po’ di sale e se si vuole anche un po’ di pepe.

In una padella antiaderente mettiamo i gamberi interi assieme ad uno spicchio d’aglio sbucciato e leggermente schiacciato e aggiungiamo 3 cucchiai di olio. Copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere per circa 3 – 4 minuti a fuoco basso, avendo l’accortezza di girate di tanto in tanto.



I crostacei tireranno fuori tutto il loro succo arancione, a questo punto spengiamo il fuoco e lasciamo che si intiepidiscano.

Adesso sgusciamo piano piano i gamberetti, facendo uscire tutto il succo che si trova anche nella testa e conserviamo il tutto all’interno della padella, mentre mettiamo momentaneamente da parte i nostri gamberetti.

Ora mettiamo a bollire l’acqua per la nostra pasta preferita e pensiamo alle zucchine, cerchiamo di affettarle bene in dadini molto piccoli o a piccole strisce se si preferisce, e nel frattempo nella padella dove si trova il succo dei gamberetti, possiamo mettere un altro aglio, sbucciato e schiacciato, assieme ad un altro cucchiaio di olio extravergine di oliva.

Scaldiamo il tutto a fuoco lento per pochi secondi fino a quando non vedremo i primi segni di bollitura, solo a quel punto possiamo aggiungere le nostre zucchine.

Una volta aggiunte le zucchine dobbiamo girare e saltare a fuoco moderato per 2 minuti, facendo in modo che si insaporiscano bene, dopo di che alzeremo la fiamma e aggiungeremo mezzo bicchiere di vino bianco, avendo cura di sfumare il sughetto a fuoco vivo.

Una volta che il vino sarà evaporato potremo abbassare la fiamma e continuare a far cuocere con il coperchio per un altro minutino.

Ora prendiamo una parte di zucchine e schiacciamole con l’aiuto di una forchetta, in modo da creare un condimento cremoso per la nostra pasta. Solo adesso è il momento di aggiungete i gamberetti, che avevamo precedentemente messo da parte.

Mescoliamo bene insieme e facciamo completare la cottura per ancora 3 minuti, a fuoco basso, girando delicatamente, affinché i gamberi non si sfaldino.

Verso fine cottura possiamo quindi aggiungere un po’ di sale. Il risultato dev’essere quello di un sughetto cremoso, dove però sia i gamberetti che le zucchine siano ben visibili e abbiano conservato il proprio colore e la propria integrità.

Ora scoliamo la nostra pasta preferita e mantechiamo a fuoco vivo pasta, zucchine e gamberetti, per rendere il piatto bello saporito e aggiungiamo un altro cucchiaio d’olio. Infine se è di gradimento per tutti i commensali si può aggiungere una bella macinata di pepe nero.

La nostra pasta zucchine e gamberetti è pronta per essere servita con il suo condimento perfettamente amalgamato alla pasta e con gamberetti teneri, ma allo stesso tempo ben intatti, pur essendo legati alle verdure. Questo piatto riceve sempre molti applausi e non delude mai.

Quale vino abbinare alla pasta zucchine e gamberetti?

La pasta zucchine e gamberetti è un binomio di due fantastici sapori, quella appunto delle zucchine e dei gamberetti. I gamberetti si caratterizzano per la loro versatilità nelle tante preparazioni di cui vengono resi protagonisti e legano bene con un vino bianco fermo, secco e leggero.

Un Vernaccia di San Gimignano DOCG dal colore giallo paglierino è un ottima scelta. Il suo profumo intenso e persistente  fa di questo vino un unico nel suo genere.

Ma in alternativa andranno bene anche altri tipi di vino bianco e perché no? Anche un bel prosecco.

2