Nuovi contratti di lancio per la Luna aggiudicati a SpaceX

SpaceX sembra essere la compagnia preferita dalle aziende private impegnate nell'invio di carichi paganti sulla Luna

180

SpaceX si è assicurata contratti per il lancio di una missione di lander lunare commerciale sostenuta dalla NASA e di un satellite finanziato privatamente per monitorare le emissioni di metano.

Intuitive Machines ha annunciato di aver selezionato SpaceX per il lancio della sua missione di atterraggio lunare IM-2 su un razzo Falcon 9 non prima del 2022. IM-2 atterrerà nella regione polare sud della luna trasportando carichi utili organizzati attraverso il Commercial Lunar Payload dell’agenzia Programma Servizi (CLPS) a ottobre.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

La missione IM-2 condurrà un esperimento di perforazione chiamato Polar Resources Ice Mining Experiment 1 (PRIME-1), che cercherà acqua ghiacciata sotto la superficie lunare. Intuitive Machines ha affermato che, oltre al trapano PRIME-1, altri due carichi utili della tecnologia della NASA voleranno sul lander.

Intuitive Machines ha anche scelto SpaceX per la sua prima missione di lander, IM-1. Il lancio del veicolo spaziale è previsto entro la fine dell’anno come una delle prime due missioni del lander CLPS. Entrambe le missioni useranno un lander chiamato Nova-C.

Il lancio di Nova-C su un razzo con una comprovata esperienza di affidabilità e valore eccezionale è una garanzia per la NASA e per i nostri clienti fornitori del carico utile commerciale che IM è dedicato a mantenere nelle missioni lunari back-to-back“, così Steve Altemus, presidente e amministratore delegato di macchine intuitive.

Intuitive Machines è una delle tre società che hanno ricevuto finora i premi NASA CLPS. Anche Masten Space Systems, che ha vinto una missione di lander CLPS nella regione del polo sud della luna, ha scelto SpaceX per lanciare il suo lander XL-1. Masten ha detto all’epoca che il suo contratto SpaceX non prevede uno specifico veicolo di lancio, ma piuttosto un servizio per portare il proprio lander sulla luna secondo il programma desiderato dalla società.

Astrobotic, che ha vinto un primo premio CLPS insieme a Intuitive Machines a maggio 2019, volerà in quella missione con il lancio inaugurale del Vulcan Centaur di United Launch Alliance alla fine del 2021. Astrobotic ha vinto un premio CLPS a giugno per inviare il rover lunare VIPER della NASA al polo sud della luna alla fine del 2023, ma non ha annunciato il veicolo di lancio per quella missione.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

In un annuncio separato, MethaneSAT, una sussidiaria dell’Environmental Defense Fund (EDF), ha dichiarato che lancerà il suo omonimo satellite su un Falcon 9 nell’ottobre 2022. La navicella verrà lanciata attraverso il programma di rideshare smallsat di SpaceX, ha detto il portavoce del progetto Jon Coifman.

SpaceX offre la prontezza e l’affidabilità di cui abbiamo bisogno per portare il nostro strumento in orbita e iniziare a trasmettere i dati sulle emissioni il prima possibile. Non potremmo chiedere un partner di lancio più capace “, ha dichiarato Steven Hamburg, responsabile del progetto MethaneSAT.

Il satellite da 350 chilogrammi, costruito da un team che include Ball Aerospace e Blue Canyon Technologies, eseguirà una mappatura ad alta risoluzione delle emissioni di metano, aiutando scienziati e sostenitori ambientali a identificare le fonti di gas serra dalle strutture dell’industria petrolifera. EDF renderà disponibili gratuitamente i dati di MethaneSAT.

EDF ha ricevuto una sovvenzione di 100 milioni di dollari il 16 novembre dal Bezos Earth Fund, che l’organizzazione utilizzerà per attività che includono il completamento e il lancio di MethaneSAT. Il fondo, che prevede di spendere 10 milioni di dollari in iniziative sul cambiamento climatico, è stato istituito da Jeff Bezos, fondatore di Amazon e della società aerospaziale Blue Origin.