13.5 C
Rome
domenica, Novembre 27, 2022
HomeAttualitàNuova normativa europea sulla privacy (GDPR) – Possibili disservizi sui nostri siti

Nuova normativa europea sulla privacy (GDPR) – Possibili disservizi sui nostri siti

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

Stiamo adeguando i nostri siti alla nuova normativa europea sulla privacy. Reccom Magazine non fa profilazione né tratta dati personali se non a scopi meramente statistici, limitandosi a verificare il comportamento sui siti da parte degli utenti attraverso IP anonimizzati.

Per essere più chiari, quando un utente entra su un nostro sito, quale che sia la pagina di landing, invece che memorizzarne l’IP, dal quale si potrebbe desumere la localizzazione geografica, il sistema apre una sessione e gli assegna un Id e dimentica l’IP.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Questo Id viene successivamente utilizzato sostanzialmente solo per verificare quante e quali pagine dei nostri siti legge il singolo utente

In alcuni casi, però, ad esempio nel caso dei banner o dei link pubblicitari presenti nelle pagine, i fornitori del servizio, ad esempio Google o Amazon, possono utilizzare strumenti propri, il cui uso non dipende direttamente dall’amministrazione dei nostri siti, per raccogliere informazioni per profilare la tipologia di utente.

Per questi e altri casi, ad esempio la sottoscrizione alla newsletter, stiamo provvedendo a metterci in regola con la nuova direttiva europea fornendo agli utenti gli strumenti atti a concedere o revocare, qualora già concesso, il permesso di utilizzare questi strumenti.

Questa procedura di aggiornamento dei siti, poiché i nostri sono siti amatoriali e non viviamo solo di questo, potrà durare alcuni giorni durante i quali, in alcuni momenti, i siti potrebbero andare offline. Preghiamo fin da ora i nostri gentili utenti di avere pazienza in caso di disservizi.

Articoli più letti