Il nucleo interno terrestre ha rallentato la sua rotazione

Recenti ricerche scientifiche hanno portato alla luce prove concrete che indicano un rallentamento della rotazione del nucleo interno della Terra a partire dal 2010 circa.

Nucleo222

Nucleo interno terrestre: scoperta rivoluzionaria degli scienziati USC

Gli scienziati dell’USC hanno scoperto che il nucleo interno della Terra sta rallentando rispetto alla superficie del pianeta, un fenomeno iniziato intorno al 2010 dopo decenni di tendenza opposta. Questo cambiamento significativo è stato rilevato attraverso un’analisi dettagliata dei dati sismici provenienti da terremoti e test nucleari. Il rallentamento è influenzato dalla dinamica del nucleo esterno liquido circostante e dall’attrazione gravitazionale del mantello terrestre, che potenzialmente influenza leggermente la rotazione terrestre.

Questa scoperta, pubblicata sulla rivista Nature, rappresenta un traguardo significativo nella nostra comprensione del pianeta e apre nuove strade per indagare le potenziali cause e le implicazioni di questo fenomeno.

Le analisi condotte dai ricercatori hanno suggerito che il nucleo, una sfera di ferro fuso situata al centro della Terra, sta ruotando ad una velocità leggermente inferiore rispetto alla crosta terrestre.

Nonostante la natura ancora incerta delle cause sottostanti a questo cambiamento, diverse ipotesi sono state formulate. Tra le più probabili, si è ipotizzato un collegamento con variazioni del campo magnetico terrestre o con interazioni complesse tra il nucleo e il mantello, la parte sovrastante del pianeta.

Nucleo3

Nucleo interno: ecco come gli scienziati lo studiano

La comunità scientifica ha dibattuto a lungo sul movimento del nucleo interno, e alcuni studi hanno suggerito che ruoti più velocemente della superficie terrestre. Tuttavia, una recente ricerca della USC ha mostrato in modo conclusivo che a partire dal 2010 circa, il nucleo interno ha rallentato, muovendosi ora a un ritmo più lento di quello della superficie del pianeta.

John Vidale, professore di Scienze della Terra presso l’USC Dornsife College of Letters, Arts and Sciences, ha dichiarato: “Quando ho visto per la prima volta i sismogrammi che suggerivano questo cambiamento, sono rimasto perplesso. Ma quando abbiamo trovato altre due dozzine di osservazioni che segnalavano lo stesso schema, il risultato era inevitabile. Il nucleo interno ha rallentato per la prima volta in molti decenni. Altri scienziati hanno recentemente sostenuto modelli simili e diversi, ma il nostro ultimo studio fornisce la soluzione più convincente”.

Situato a oltre 5.000 chilometri di profondità, il nucleo interno della Terra è simile a una sfera solida di ferro e nichel, grande quasi quanto la Luna, avvolto da un mantello di ferro liquido. Nonostante le sue dimensioni enormi, questa regione rimane invisibile ai nostri occhi e inaccessibile all’esplorazione diretta.

Per studiare il nucleo interno, gli scienziati si affidano a un ingegnoso metodo: le onde sismiche. Proprio come i geologi usano i suoni per esplorare il sottosuolo, i sismologi analizzano il modo in cui le onde sismiche generate da terremoti o test nucleari rimbalzano all’interno del pianeta. Queste onde, come echi attraverso la Terra, forniscono informazioni preziose sulla composizione, la struttura e il movimento del nucleo interno.

Vidale e Wei Wang dell’Accademia cinese delle scienze hanno utilizzato forme d’onda e terremoti ripetuti in contrasto con altre ricerche. I terremoti ripetuti sono eventi sismici che si verificano nello stesso luogo producendo sismogrammi identici.

Nucleo4

Nucleo interno terrestre: rallentamento confermato, cause ancora da svelare

In questo studio, i ricercatori hanno compilato e analizzato i dati sismici registrati attorno alle Isole Sandwich Meridionali da 121 terremoti ripetuti verificatisi tra il 1991 e il 2023. Hanno anche utilizzato i dati dei test nucleari sovietici gemelli tra il 1971 e il 1974, nonché ripetuti test nucleari francesi e americani.

Vidale ha affermato che il rallentamento della velocità del nucleo interno è stato causato dal rimescolamento del nucleo esterno di ferro liquido che lo circonda, che genera il campo magnetico terrestre, nonché dalle attrazioni gravitazionali provenienti dalle regioni dense del mantello roccioso sovrastante.

Le implicazioni di questo cambiamento per la superficie terrestre possono essere solo ipotizzate. Vidale ha dichiarato che il ritorno del nucleo interno può alterare la durata di una giornata di frazioni di secondo: “È molto difficile da notare, nell’ordine di un millesimo di secondo, quasi perso nel rumore degli oceani agitati e dell’atmosfera”.

La futura ricerca degli scienziati dell’USC aspira a tracciare la traiettoria del nucleo interno in modo ancora più dettagliato per rivelare esattamente il motivo per cui si sta spostando.

Più letti nella settimana

New Horizons: lo spazio profondo è davvero completamente buio

Quattro anni fa, gli astronomi hanno avuto una spettacolare...

Siamo davvero andati sulla Luna? Il complotto lunare

Sono trascorsi oltre 50 anni dal giorno in cui la missione Apollo 11 sbarcò sulla Luna. Sono stati realizzati film, documentari, scritti libri ed esaminate le rocce

Rinvenuta grotta lunare che potrebbe ospitare gli astronauti – video

Mentre la NASA e altre agenzie spaziali pianificano una...

Rinvenuti cristalli di zolfo giallo su Marte

Gli scienziati della NASA sono rimasti sbalorditi quando una...

Ricerca della vita aliena: in arrivo nuove straordinarie tecnologie

Per più di 60 anni, i ricercatori hanno cercato...

In Tendenza

Flavanoli per controllare la pressione sanguigna naturalmente

Gli alimenti ricchi di flavanoli, come mele, bacche, noci e...

Carburante sostenibile: progettato un nuovo metodo per generarlo

Un team di ricercatori ha dimostrato che l'anidride carbonica,...

Siamo davvero andati sulla Luna? Il complotto lunare

Sono trascorsi oltre 50 anni dal giorno in cui la missione Apollo 11 sbarcò sulla Luna. Sono stati realizzati film, documentari, scritti libri ed esaminate le rocce

Scimpanzé: inaspettato come il 14% delle interazioni siano gesti

La comunicazione è una delle caratteristiche più distintive degli...

Offerte Amazon di oggi: mini lavastoviglie portatili super scontate!

Per le offerte Amazon di oggi ho pensato di...

Perché le slot semplici saranno sempre popolari su Elabet?

Nonostante ogni mese ci siano decine, o addirittura centinaia...

Offerte Amazon di oggi: porte USB per pc super scontate!

Per le offerte Amazon di oggi ho pensato di...

Guerra del Golfo: scoperta la causa della malattia nei veterani

Uno studio della Griffith University ha rivelato che la...

Articoli correlati

Popular Categories