MWC 2024: tutte le novità su smartphone e telefonia mobile

Al MWC 2024 sarà possibile visionare in anteprima tutte le novità della telefonia mobile, i gadget, e i nuovi top di gamma dei colossi cinesi come Honor e Xiaomi

2
135
MWC 2024

Il Mobile World Congress (MWC 2024) torna a Barcellona, dove riempirà le sale del centro congressi Fira de Barcelona Gran Via dal 26 al 29 febbraio. La fiera si autodefinisce “l’evento più grande e influente per l’ecosistema della connettività” con decine di migliaia di partecipanti provenienti da produttori, operatori di telefonia mobile e altre aziende.

MWC 2024

MWC 2024: Xiaomi e Honor i protagonisti

Dal punto di vista della tecnologia di consumo, in pratica, ciò significa il lancio di smartphone e altri dispositivi mobili.al MWC 2024 ci sarà da aspettarsi che i giganti cinesi come Xiaomi e Honor utilizzino lo spettacolo come luogo per portare i loro telefoni domestici a un pubblico globale, mentre altri come OnePlus e HMD potrebbero avere dispositivi completamente nuovi da sfoggiare.

Non ci sarà da sorprendersi se al MWC 2024 venissero mostrati alcuni dispositivi concettuali appariscenti, anche se molti saranno destinati a rimanere in laboratorio.

Un mese e mezzo dopo il debutto del Magic 6 Pro in Cina, Honor annuncia la disponibilità globale del suo ultimo fiore all’occhiello al MWC 2024. Oltre a ciò, la società ha anche annunciato i prezzi per la nuova Porsche Design Honor Magic V2 RSR, un’edizione speciale della Magic V2 pieghevole con specifiche più elevate e un design incentrato sul marchio automobilistico tedesco.



Il Magic 6 Pro sarà venduto al dettaglio per € 1.299 (£ 1.099,99, circa $ 1.407) con 12 GB di RAM e 512 GB di spazio di archiviazione e sarà disponibile dal 1 marzo, mentre il Porsche Design Magic V2 RSR costerà € 2.699 (£ 2.349,99, circa $ 2.625). ) con 16 GB di RAM e 1 TB di spazio di archiviazione e verrà spedito il 18 marzo. Entrambi saranno disponibili sui mercati europei, ma è improbabile che siano ufficialmente disponibili negli Stati Uniti.

MWC 2024

HMD incrocia le dita per una seconda estate di Barbie. La società, che ha venduto esclusivamente telefoni con il marchio Nokia negli ultimi sette anni, ha annunciato l’intenzione di rilasciare un telefono cellulare con marchio Barbie questo luglio in collaborazione con Mattel.

È uno dei numerosi dispositivi che HMD ha in arrivo quest’estate, che include anche un nuovo telefono retrò con marchio Nokia e uno smartphone con marchio HMD. Infine, la società ha anche annunciato i primi piani per una nuova piattaforma di sviluppo chiamata “HMD Fusion“.

Non sono stati annunciati prezzi, specifiche o funzionalità per il telefono Barbie, ancora senza nome, ma al MWC 2024 ci si aspetta che sia un tradizionale telefono a conchiglia piuttosto che uno smartphone. In un’intervista, Adam Ferguson, responsabile globale dell’insight, della proposta e del marketing del prodotto di HMD, conferma che sarà un dispositivo completamente nuovo: “Barbie non è il tipo di marchio a cui rivolgersi, ecco una soluzione standardizzata”.

MWC 2024: vedremo design allineati con le tendenze del momento o qualche novità?

Si preannunciano purtroppo i soliti design al MWC 2024: nel corso degli anni, gli smartphone hanno adottato una formula di design relativamente coerente composta da grandi touchscreen rettangolari, piccoli ritagli per fotocamere selfie, interfacce basate su app e grandi protuberanze per fotocamera con una serie di obiettivi diversi.

A più di un decennio e mezzo dall’inizio dell’era degli smartphone, sarà interessante sapere cosa accadrà dopo e perché i tentativi esistenti di reinventare gli smartphone come i pieghevoli hanno faticato a diventare mainstream.

La risposta risale alle app. Ci pensiamo a malapena perché è così facile dare per scontato che tutti i software di terze parti funzioneranno sul prossimo telefono, ma non si prenderebbe mai in considerazione l’acquisto di un dispositivo che non può supportare l’app bancaria o il servizio di ridehailing preferito ed è questo che probabilmente verrà proposto dai colossi cinesi all’ MWC 2024.

Basta guardare Huawei, che è passata dallo sfidare Apple a diventare il secondo produttore di smartphone al mondo fino a vedersi revocare la licenza Android ed uscire del tutto dalla top five. Le app proprietarie sono il fondamento di uno smartphone, ma è il software di terze parti che lo fa sembrare uno strumento personale.

MWC 2024

Al MWC 2024 verrà annunciata la linea telefonica di Xiaomi che ha un nuovo leader: lo Xiaomi 14 Ultra è stato appena lanciato in Cina e presenta una gamma di specifiche fotografiche impressionanti, tra cui una fotocamera principale con un ampio sensore da un pollice (in particolare il Sony LYT-900) e un’apertura variabile con 1.024 stop tra f/1,63 e f/1,63. f/4.0.

I prezzi partono da 6.499 yen (circa 904 dollari) per 12 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione, salendo a 7.799 yen (circa 1.084 dollari) per 16 GB di RAM e 1 TB di spazio di archiviazione quando lo smartphone sarà in vendita il 27 febbraio. C’è anche un modello in titanio in edizione speciale che sarà venduto al dettaglio per ¥ 8.799 (circa $ 1.224).

Anche se Xiaomi ha condiviso da poco i dettagli sulla versione cinese del 14 Ultra, non passerà molto tempo prima del lancio internazionale del telefono. Il CEO di Xiaomi Lei Jun ha detto che il telefono farà la sua comparsa domenica alla presentazione dell’azienda al MWC 2024, dove apparirà insieme allo Xiaomi 14 lanciato in Cina lo scorso ottobre. Aspettatevi che i telefoni siano resi disponibili in Europa ma non in veste ufficiale negli Stati Uniti.

2