Il meteorite Winchcombe ha un passato inimmaginabile

Un frammento del meteorite Winchcombe è caduto sul vialetto di una famiglia inglese nel 2021. Una storia strepitosa

0
405
Meteorite Winchcombe: trovata acqua extraterrestre nel suo interno
Meteorite Winchcombe: trovata acqua extraterrestre nel suo interno

Il meteorite Winchcombe, caduto al suolo nel Gloucestershire, nel Regno Unito, dopo aver tracciato una scia nel cielo notturno il 28 febbraio 2021, proveniva da un asteroide pesantemente alterato dall’acqua, distrutto e in seguito riformato più volte.

Questa è stata la conclusione di un’analisi dettagliata dei frammenti della meteora trovati sparsi nei campi vicino al villaggio da cui ha preso il nome e persino sul vialetto di una famiglia. È stata la prima caduta di un meteorite nel Regno Unito ad essere recuperata dal 1991. Grazie alla rete di videocamere della UK Fireball Alliance che osservano il cielo e ai resoconti dei testimoni oculari, gli scienziati sono stati in grado di triangolare l’area approssimativa in cui è caduto il meteorite.

Winchcombe

Winchcombe: il recupero dei frammenti

Il giorno successivo alla caduta, le squadre di ricerca sono giunte sul posto. Gli addetti ai lavori soo stati in grado di recuperare rapidamente frammenti del meteorite, in alcuni casi entro poche ore dall’atterraggio e prima che l’atmosfera terrestre fosse in grado di alterare chimicamente la roccia spaziale in modo serio ,sebbene alcuni frammenti mostrassero contaminazione terrestre, incluso sale da cucina. In totale sono stati raccolti 602 grammi di materiale.

Winchcombe



I frammenti del meteorite di Winchcombe sono stati ritrovati incontaminati, proprio come tutti speravano. Nella composizione del meteorite è contenuta la sua storia segreta che gli scienziati potranno svelare con sofisticate microscopie elettroniche a trasmissione e tecniche come la diffrazione di elettroni retrodiffusi, la spettrometria di massa a tempo di volo e la tomografia con sonda atomica.

Winchcombe

Questi sono tutti metodi normalmente utilizzati su materiale prezioso trasportato sulla Terra da missioni di ritorno di campioni di asteroidi. Il fatto che gli scienziati abbiano potuto utilizzare questi strumenti sensibili per realizzare il pezzo di Winchcombe è tutto grazie alla cura con cui sono conservati i campioni. 

La vera natura del meteorite

L’indagine ha dimostrato che i frammenti fossero costituiti da una breccia, ovvero il punto in cui i singoli pezzi di roccia sono cementati insieme (non letteralmente con il cemento utilizzato per costruire le case, ma mediante una miscela nota come miscela cataclastica). Il meteorite Winchcombe è stato classificato come condrite carboniosa CM, ovvero una roccia ricca di carbonio e pietrosa.

Winchcombe

L’analisi, che ha studiato i frammenti su scala nanometrica, ha scoperto che la breccia di Winchcombe era formata da otto diversi tipi di condrite CM, che sono la variazione più comune della condrite carboniosa. Questo ha suggerito che l’asteroide genitore del meteorite sia stato distrutto e riformato più volte, presumibilmente in seguito a collisioni con altri asteroidi all’inizio della storia del sistema solare.

Inoltre, i frammenti del meteorite indicano anche una chiara prova di essere stati alterati chimicamente dall’acqua liquida prima di essere frantumati. In alcuni casi, grani alterati dall’acqua sono stati trovati proprio accanto a grani inalterati, tanto che la breccia era diventata piuttosto confusa. Sono state trovate anche quantità inaspettatamente elevate di materiali carbonatici come aragonite, calcite e dolomite.

Questi sono minerali a base di carbonio e l’implicazione è che l’asteroide genitore di Winchcombe una volta possedesse una grande quantità di ghiaccio di anidride carbonica. Qualche evento, forse una collisione, lo ha poi sciolto e gli ha permesso di alterare chimicamente la roccia per formare i carbonati. Ciò potrebbe anche spiegare le sconcertanti vene ricche di carbonato trovate sulla superficie dell’asteroide Bennu dalla missione OSIRIS-REx della NASA .

Il successo 

La caduta del meteorite Winchcombe ha suscitato un grande interesse pubblico e mediatico. Le immagini e i video dell’evento hanno catturato l’immaginazione delle persone in tutto il Regno Unito e oltre, e l’episodio è diventato oggetto di numerosi articoli, documentari e programmi televisivi.

Il meteorite Winchcombe è diventato un oggetto di grande valore scientifico e culturale. Gli studi su di esso potrebbero fornire importanti informazioni sulla formazione del sistema solare e sull’origine della vita sulla Terra. Inoltre, la sua caduta e il successivo recupero hanno evidenziato il potere unificante della scienza e la capacità dell’umanità di collaborare nella ricerca e nell’esplorazione dello Spazio.

Il meteorite Winchcombe rappresenta un evento significativo nell’ambito della ricerca scientifica e dell’interesse pubblico, offrendo preziose opportunità per ampliare la nostra comprensione dell’Universo e delle nostre origini.

2