Ecco le prime immagini di Marte inviate dal Rover Zhurong

Queste sono le prime immagini scattate da missioni non NASA dalla superficie del Pianeta Rosso e, si spera, sono le prime di molte altre provenienti dal rover Zhu rong

612

La scorsa settimana, l’Amministrazione spaziale nazionale cinese (CNSA) ha fatto atterrare il rover Zhu rong nella regione di Utopia Planitia, non lontano da dove nel 1976 atterrò il Viking, diventando il secondo paese a far atterrare con successo un rover su Marte. Il rover ha inviato dati e telemetria sulla Terra tramite l’orbiter Tianwen-1, alcuni dei quali sono ancora in fase di analisi.

Tra le informazioni trasmesse ci sono alcune immagini. Queste sono le prime immagini scattate da missioni non NASA dalla superficie del Pianeta Rosso e, si spera, sono le prime di molte altre provenienti da questo rover. Ci sono anche alcune gif della separazione tra Tianwen-1 e il modulo del lander.

Il veicolo a sei ruote è ancora sul suo lander mentre il team di missione indaga sul terreno circostante. Presto scenderà una piccola rampa e si muoverà sul terreno marziano per iniziare la sua missione in pieno. Alcune voci suggeriscono il 22 maggio come l’inizio delle operazioni, ma non ci sono ancora conferme ufficiali.

Zhurong è dotato di telecamere, spettrometri, una stazione meteorologica, un rilevatore di campo magnetico e persino un radar in grado di penetrare il terreno. Questo dispositivo consentirà agli scienziati di acquisire immagini della composizione del suolo fino a circa 100 metri sotto la superficie di Marte.

Il rover dovrebbe operare per 90 sol – un sol è un giorno marziano – corrispondenti a 92 giorni sulla Terra. Questo obiettivo potrebbe essere superato, come nel caso di diversi rover della NASA e dei rover della CNSA Moon Yutu e Yutu-2, che resistono da ben oltre la durata preventivata di tre mesi.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---