Hubble è tornato

L'osservatorio orbitante Hubble si era disattivato a metà giugno e tutte le osservazioni astronomiche erano state interrotte

646

CAPE CANAVERAL, Florida (AP) — Il telescopio spaziale Hubble dovrebbe tornare presto in azione, a seguito di un difficile lavoro di riparazione a distanza della NASA.

L’osservatorio orbitante si era disattivato a metà giugno e tutte le osservazioni astronomiche erano state interrotte.

La NASA inizialmente sospettava il computer di bordo risalente agli anni ’80 fosse la fonte del problema. Ma dopo che anche il computer del carico utile di backup si è guastato, i controllori di volo del Goddard Space Flight Center del Maryland si sono concentrati sull’unità di comando e dati degli strumenti scientifici, installata dagli astronauti nel 2009.

Gli ingegneri sono passati con successo all’attrezzatura di backup giovedì e il computer del carico utile è entrato in funzione. La NASA ha comunicato oggi che le osservazioni scientifiche dovrebbero riprendere rapidamente.

Una situazione simile si verificò nel 2008 quando una parte del vecchio sistema si spense.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Congratulazioni alla squadra!“, ha twittato il capo della missione scientifica della Nasa, Thomas Zurbuchen.

Lanciato nel 1990, Hubble ha effettuato più di 1,5 milioni di osservazioni dell’universo. La NASA ha lanciato cinque missioni di riparazione del telescopio durante il programma dello space shuttle. La messa a punto finale è stata nel 2009.

La NASA prevede di lanciare il successore di Hubble, il James Webb Space Telescope, entro la fine dell’anno.