Individuato un oggetto in arrivo verso la Terra che potrebbe diventare una luna temporanea

Chiamato 2020 SO, "l'oggetto" è su un'orbita simile alla Terra da più di un anno ed è destinata a rimanere intrappolata nella gravità del nostro pianeta a partire da ottobre e rimanere fino a maggio 2021.

17460

Il JPL della NASA ha individuato un oggetto in arrivo che potrebbe essere intrappolato nella gravità terrestre, questo evento significherebbe che l’asteroide 2020 SO diventerebbe una nuova piccola luna del nostro pianeta.

Chiamato 2020 SO, “l’oggetto” è su un’orbita simile alla Terra da più di un anno ed è destinata a rimanere intrappolata nella gravità del nostro pianeta a partire da ottobre e rimanere fino a maggio 2021. Gli astronomi hanno notato che si sta muovendo molto più lentamente di un tipico asteroide e suggeriscono che potrebbe essere spazzatura spaziale artificiale. Uno  scienziato della NASA ha ipotizzato che, più che corpo celeste, si ritiene che sia una parte di un satellite lanciato nel 1966. potrebbe essere una parte del razzo Surveyor 2 Centaur lanciato nel 1966.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

L’ORBITA DI 2020 SO:

Tony Dunn, un astronomo, ha dichiarato in un’intervista al DailyMail.com: “Ulteriori osservazioni ne riveleranno la densità. Se è cavo come un razzo, la pressione della radiazione solare ne altererà in modo significativo la rotta”.

La simulazione sul sito orbitsimulator.com mostra l’oggetto che rimarrà intrappolato da ottobre a maggio 2021.
Di tanto in tanto, un oggetto più piccolo viene temporaneamente catturato nell’orbita del nostro pianeta, rimanendo sospeso per un breve periodo di tempo – alcuni mesi o anni – prima di essere scagliato nello spazio.
Gli astronomi sono a conoscenza di altri eventi simili già dall’inizio di quest’anno, qui il nostro precedente articolo sull’evento 2020 CD3: https://www.reccom.org//2020/02/27/una-mini-luna-per-la-terra/