Galaxy Ring: l’anello intelligente della Samsung

La Samsung ha lanciato il Galaxy Ring, un anello smart che permetterà di monitorare sia la salute fisica che il ritmo sonno-veglia e l'allerta cognitiva

1
168
Galaxy Ring

Il pezzo forte di Samsung al Mobile World Congress è lo strano piccolo “Galaxy Ring“, un dispositivo per il fitness e il monitoraggio della salute rimpicciolito in un piccolo cerchio indossabile con le dita. Esistono già anelli per il fitness, come l’ Oura Ring e pochi altri, ma questo è il primo di una delle più grandi aziende tecnologiche del mondo.

Galaxy Ring

Galaxy Ring: design e innovazione

Cosa si può dire del design del Galaxy Ring? Il colore primario di Samsung ha un esterno in metallo lucido (i colori non sono ancora definitivi) e quello che sembra un interno in plastica nera per l’anello, che è pieno di sensori. Inserire sensori di monitoraggio della salute, batteria, CPU e Bluetooth in un device a forma ad anello è una sfida enorme, quindi non sorprende che l’intero anello sia più spesso e più largo di quanto sarebbe normalmente un comune monile.

Al momento non c’è a disposizione un elenco completo di funzionalità, dimensioni della batteria o altre specifiche, ma la Samsung e afferma che il Galaxy Ring può almeno monitorare: “Sonno, attività, frequenza cardiaca a riposo e variabilità della frequenza cardiaca” e include monitoraggio del periodo e della fertilità.

Tutti questi dati verranno integrati nell’app Galaxy Health. Non si conosce una stima della durata della batteria, ma è stato detto che sarebbe durato “dai 5 ai 9 giorni” prima di dover essere ricaricato.



Galaxy Ring

Si tratta un device-gioiello molto più complicato rispetto alla maggior parte dei dispositivi indossabili poiché deve adattarsi perfettamente al dito per non cadere, ma non interrompere la circolazione sanguigna. Samsung ha portato allo show nove misure diverse, che vanno dalle misure da 5 a 13.

Capire da remoto quale misura del Galaxy Ring serve può essere difficile, quindi è disponibile in commercio un “kit di dimensionamento” da $ 10 di anelli di plastica grezzi che consentono ai potenziali acquirenti di capire di quale misura hanno bisogno.

Samsung dice che il Galaxy Ring uscirà “entro la fine dell’anno“. Una voce di ETNews ha riportato in precedenza che la presentazione completa sarebbe avvenuta a luglio 2024.

Galaxy Ring per monitorare la salute

Samsung non è estranea al mondo dei dispositivi indossabili. Ma quest’anno si sta espandendo per la prima volta dopo anni a una nuova categoria di prodotti: gli anelli intelligenti. Il gigante degli smartphone ha presentato il suo nuovo Galaxy Ring durante un evento a gennaio 2024 e lo ha presentato al Mobile World Congress a febbraio, segnalando un’importante espansione dei suoi sforzi nel monitoraggio della salute.

il monitoraggio della salute sarà lo scopo principale dell’anello, seguendo l’esempio di Oura, Evie e altri piccoli dispositivi per il benessere progettati per essere indossati attorno al dito. Si dice anche che Apple stia sperimentando l’idea di un anello intelligente, in un altro segno che gli anelli per il monitoraggio della salute potrebbero dare agli smartwatch più concorrenza.

Il Galaxy Ring sarà senza dubbio un dispositivo di monitoraggio della salute. Sebbene Samsung non abbia detto molto sul prodotto in sé, Matthew Wiggins di Samsung Research America ha introdotto l’anello durante la presentazione keynote di Samsung Unpacked dicendo che la società stava “portando le possibilità di Samsung Health a un livello superiore”. Ha anche descritto l’anello come un “dispositivo di salute e benessere potente e accessibile”.

L’approccio generale di Samsung al monitoraggio della salute si riduce a quattro aree di interesse: attività, alimentazione, sonno e stress. Questo secondo Hon Pak, vicepresidente e capo del team di salute digitale per il business dell’esperienza mobile presso Samsung Electronics, che si è seduto con CNET dopo Samsung Unpacked il mese scorso.

Galaxy Ring

Queste categorie principali potrebbero fornire un indizio sulle funzionalità sanitarie che possiamo aspettarci dal Galaxy Ring. La direzione di Samsung si rifletterà anche in alcune nuove funzionalità in arrivo nell’app Samsung Health annunciate durante Unpacked, come My Vitality Score e Booster Card.

Il primo è simile al Readiness Score di Oura e alla Body Battery di Garmin, ed è pensato per valutare la preparazione fisica e mentale valutando cose come il sonno, l’attività e la variabilità della frequenza cardiaca.

Booster Card, nel frattempo, fornisce approfondimenti e suggerimenti durante il giorno, ad esempio fornendo osservazioni che potrebbero spiegare perché i punteggio del sonno era basso.

Galaxy ring monitorerà anche l’allerta cognitiva

Poiché il Galaxy Ring supporterà il My Vitality Score, sembra plausibile che l’anello misurerà questo tipo di parametri. La nuova funzionalità di Samsung includerà anche un test interattivo di allerta cognitiva che può aiutare chi lo indossa a capire se il loro punteggio è accurato, che sarà disponibile sia sul Galaxy Ring che sul Galaxy Watch.

Galaxy Ring

Non sono stati condivisi dalla Samsung ulteriori dettagli, ma il Galaxy Ring non sarebbe il primo dispositivo indossabile a offrire test cognitivi. Il braccialetto Pison Ready, che ho provato al CES 2024, ha un test di agilità che mi richiedeva di rispondere rapidamente alle luci lampeggianti provenienti dal braccialetto aprendo la mano.

Samsung ha già mostrato in anteprima questo dispositivo il mese scorso in occasione del lancio del Galaxy S24, e ciò che otterremo al MWC sono rendering, brevi scorci di prototipi e alcuni frammenti di informazioni.

2