Eclissi solare totale: 4 minuti da sfruttare per la scienza

Scopri come l’eclissi solare cambia il comportamento degli animali volanti e rivela segreti sulla loro percezione della luce

Mentre milioni di individui in tutta l’America del Nord si preparano a osservare l’eclissi solare totale dell’8 aprile, un gruppo di scienziati rivolgerà la propria attenzione in una direzione diversa: verso gli animali, specialmente quelli che volano.

Il gruppo di studiosi, facente parte del Cornell Lab of Ornithology, monitorerà in particolare uccelli, pipistrelli e insetti, dato che queste creature hanno dimostrato comportamenti insoliti durante l’ultima eclissi solare totale del Nord America, e questo evento astronomico unico offre un’opportunità senza precedenti per osservarli, e vedere come reagiscono a un rapido cambiamento di luce e temperatura.

Eclissi solare totale

Durante l’eclissi solare totale, gli scienziati prevedono di vedere una diminuzione dell’attività aerea degli animali volanti, questo è simile a ciò che accade al crepuscolo, quando molti animali volanti si ritirano per la notte, tuttavia durante l’eclissi del 2017, gli scienziati hanno notato che il modello di movimento degli animali volanti non corrispondeva esattamente a quello tipico del crepuscolo.

“Al crepuscolo, c’è solitamente un forte aumento di movimento che evidenzia insetti, uccelli e pipistrelli che si ritirano a terra per la notte o che stanno appena iniziando l’attività notturna”

ha affermato Andrew Farnsworth, autore principale di uno studio sul comportamento degli animali volanti durante l’eclissi del 2017, in una dichiarazione, il quale ha poi aggiunto:

“Durante l’eclissi del 2017, abbiamo notato una riduzione degli insetti volanti e degli uccelli in volo, ma non abbiamo osservato nulla che assomigliasse al tipico modello di movimento quando scende la notte”.

Questa volta, per osservarli, prevedono di utilizzare più stazioni radar lungo il percorso dell’eclissi solare totale, con gli scienziati che sperano di ottenere un quadro più completo del comportamento degli animali.

Eliminando i segnali dagli eventi meteorologici, saranno in grado di confrontare l’attività degli animali durante l’eclissi solare totale con la loro attività normale al crepuscolo, fornendo così preziose informazioni su come gli animali percepiscono e utilizzano la luce.

Poi, al crepuscolo, misureranno di nuovo l’attività per confrontare eventuali cambiamenti nel comportamento durante la totalità dell’eclissi con la loro attività normale in risposta ai cambiamenti dei livelli di luce.

Eclissi solare totale

C’erano solo otto stazioni lungo il percorso dell’eclissi solare totale del 2017, rispetto alle 13 di questa volta, quindi si spera che otterranno un quadro più completo di eventuali differenze.

“Ci saranno più uccelli in movimento, seriamente motivati a raggiungere i loro luoghi di riproduzione”

ha detto Farnsworth, il quale ha poi aggiunto:

“In teoria, se c’è qualche cambiamento significativo nel loro comportamento a causa dell’oscurità inaspettata e del conseguente calo delle temperature, è molto più probabile che lo vedremo durante questo evento”.

Inoltre, l’eclissi offre un’opportunità unica per osservare eventuali cambiamenti nel comportamento degli animali dovuti all’oscurità inaspettata e al calo delle temperature, ad esempio, durante l’eclissi, potrebbero verificarsi fenomeni comportamentali insoliti, come le tartarughe che si accoppiano improvvisamente.

Questa eclissi solare totale servirà a più scopi

Oltre a ciò, l’obiettivo principale di questo studio non è solo osservare comportamenti insoliti, ma piuttosto approfondire la nostra comprensione di come gli animali volanti rispondono normalmente alla luce. Questo potrebbe aiutare gli scienziati a capire meglio come gli animali utilizzano i segnali luminosi nel loro ambiente naturale.

“[È] piuttosto difficile manipolare la luce su larga scala. Qui abbiamo questo fenomeno naturale unico che rappresenta per noi un enorme “esperimento”

ha affermato Cecilia Nilsson, un’ecologista comportamentale che ha condotto lo studio del 2017, la quale ha poi aggiunto:

“Osservando come gli animali reagiscono all’eclissi totale possiamo ottenere indizi su come percepiscono e usano la luce in circostanze normali. Ad esempio, gli uccelli e gli insetti potrebbero utilizzare i segnali luminosi in modo diverso”.

Eclissi solare totale

Infine, se sei interessato a partecipare a questo studio, ci sono vari progetti di citizen science che ti permettono di farlo, ad esempio, il Solar Eclipse Safari chiede ai membri del pubblico che si trovano sul percorso dell’eclissi di raccogliere dati sul comportamento di qualsiasi animale preferiscano, da quelli della natura ai nostri animali domestici.

Ricorda, se hai intenzione di osservare l’eclissi solare totale, assicurati di farlo in modo sicuro! Gli occhiali per l’eclissi solare sono essenziali per proteggere i tuoi occhi dai danni causati dalla luce solare diretta. Goditi questo evento astronomico unico e fai attenzione alla sicurezza!

Se sei attratto dalla scienzadalla tecnologia, o vuoi essere aggiornato sulle ultime notiziecontinua a seguirci, così da non perderti le ultime novità e news da tutto il mondo!

Articoli più letti

Related articles

2 Comments