Ecco il Carbon Manager, figura chiave nella transizione sostenibile

0
44
Indice

(Adnkronos) – Il cambiamento climatico ha posto le aziende di fronte alla necessità di adottare strategie sostenibili per affrontare le sfide ambientali. In questo contesto, emerge il Carbon Manager, una figura professionale che guiderà le imprese italiane nella transizione verso la sostenibilità. L'emergere di tematiche come ESG e l'obiettivo dell'impatto zero hanno spinto le aziende a considerare la sostenibilità come un elemento centrale delle loro operazioni. Tuttavia, la sfida attuale risiede nella misurazione dell'impatto effettivo di ciascuna azienda e nello sviluppo di strategie mirate a ridurre le emissioni, comprese azioni di compensazione per quelle residue. La risposta a questa esigenza arriva con la figura del Carbon Manager, un professionista in grado di orchestrare un processo virtuoso di riduzione delle emissioni. Forever Bambù, si propone di formare Carbon Manager attraverso un corso completo, contribuendo così alla crescita sostenibile delle imprese italiane. Il Carbon Manager è il professionista che si occupa di misurare la Carbon Footprint di un'azienda, implementare soluzioni di compensazione effettive e reali sul suolo italiano, e sviluppare strategie per ottenere il rating ESG. Questa figura è essenziale per la stesura di un Bilancio di sostenibilità, documento cruciale per rimanere competitivi nel mercato attuale. Emanuele Rissone, fondatore e presidente di Forever Bambù, sottolinea l'importanza di essere sostenibili nell'attuale contesto economico: "Oggi non essere sostenibili significa anche faticare ad avere accesso al credito e ridurre le possibilità di essere tra i fornitori di aziende grandi o internazionali." —sostenibilita/csrwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

2