Confermato il primo film mai girato nello spazio: Tom Cruise sarà il protagonista

Il primo film mai girato nello spazio avrà come protagonista la leggenda di Hollywood Tom Cruise. La star di ‘Mission: Impossible’, 58 anni, ha annunciato che partirà con lo SpaceX di Elon Musk nell’ottobre del prossimo anno, per quella che appare come la sua più impressionante performance in carriera da attore: girare un film fuori dall’atmosfera terrestre.

5355

Il primo film mai girato nello spazio avrà come protagonista la leggenda di Hollywood Tom Cruise. La star di ‘Mission: Impossible’, 58 anni, ha annunciato che partirà a bordo della capsula Dragon di SpaceX, la campagnia spaziale di Elon Musk, nell’ottobre del prossimo anno, per quella che appare come la sua più impressionante performance in carriera da attore: girare un film fuori dall’atmosfera terrestre.

Il progetto è saldamente in corso, Cruise sta lavorando con il magnate della tecnologia Elon Musk e la Nasa al nuovo progetto che avrà un budget di 200 milioni di dollari. Il film sarà diretto dal regista di “Edge Of Tomorrow” (Senza domani), Doug Liman.

Lo Space Shuttle Almanac ha confermato sabato scorso, via Twitter, che la Stazione Spaziale Axiom, comandata dal comandante Michael Lopez-Alegria, ospiterà una missione turistica, o, addirittura,l’inizio delle riprese del film, nell’autunno del prossimo anno e avrà a bordo sia Cruise che Liman. Il tweet aggiunge: “Un posto è ancora da riempire e il lancio è previsto per ottobre 2021”.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Sia Cruise che Liman hanno entrambi esperienza come piloti, ma i viaggi nello spazio sono per entrambi un territorio completamente nuovo. La Nasa aveva già confermato il coinvolgimento nel film all’inizio di quest’anno quando Jim Bridenstine, amministratore della Nasa, aveva spiegato sui social che “La Nasa è entusiasta di lavorare con Tom Cruise su un film a bordo della Stazione Spaziale. Abbiamo bisogno di media popolari per ispirare una nuova generazione di ingegneri e scienziati a trasformare in realtà gli ambiziosi piani della Nasa”.

Si dice che Liman stia lavorando alla sceneggiatura del film, McQuarrie, che è lo sceneggiatore/regista dei film Mission: Impossible, agirà come story advisor e produttore, insieme a Cruise, Liman e van Sandwijk vestiranno i panni di produttori.
Anche il sequel del film di successo di Cruise “Top Gun“, non tarderà ad uscire, il suo debutto è previsto per il 23 Dicembre, dopo essere stato diverse volte respinto.

Intanto, i ritardi imposti dalla Covid hanno continuato a ostacolare la realizzazione del settimo capitolo di ‘Mission: Impossible’, che vedrà Rebecca Ferguson tornare insieme a Cruise con McQuarrie di nuovo alla regia. Le riprese si erano interrotte a Venezia, a febbraio, quando la pandemia di coronavirus ha iniziato a dilagare in tutto il mondo, ma ora sono di nuovo in corso. La realizzazione del settimo e dell’ottavo capitolo della franchise avverranno una dopo l’altra, per recuperare il tempo perso per la pandemia di Covid-19.

L’uscita del primo nei cinema è prevista per il 19 novembre 2021.