Con Yoga Pro 9i Lenovo rilancia sfida a top, con un occhio a sostenibilità

0
13

(Adnkronos) – In uno scenario di contrazione della domanda di Pc ma in cui – secondo Gartner – è stato toccato il fondo con una ripresa attesa già da questi ultimi mesi del 2023, Lenovo – che nel terzo trimestre ha visto crescere la sua quota di mercato globale al 25,1% – rilancia le sue ambizioni con una serie di prodotti destinati alla clientela più esigente, con una sfida diretta ai modelli top di Apple. E al vertice di questa selezione c'è la gamma Yoga Pro 9i, notebook destinati a soddisfare il maggior numero di esigenze pensati – spiega il colosso – "per creatori di contenuti professionisti" vista l'attenzione a rendering ed editing video superveloci. Le dimensioni del display – touchscreen, risoluzione 3200×200 e con frequenze di aggiornamento di 165 Hz – rendono ancora più spettacolare la visione dei contenuti o il gaming con il massimo dei dettagli grazie anche alla scheda grafica aggiuntiva Nvidia Rtx 4070 con 8 gb dedicati.  Nella versione 16 pollici non è – ovviamente – fra i più compatti ma con uno spessore inferiore a 18 mm e un peso leggermente superiore ai 2 kg (2,3 nella versione a display miniled) è facilmente trasportabile. La memoria Ram non è espandibile, ma con 64 gb a disposizione non dovrebbe essere un problema. A rendere più fluida ed efficiente l'esperienza di utilizzo (naturalmente con Windows 11) è la soluzione Lenovo X Power, un sistema proprietario e personalizzato che punta a ottimizzare le prestazioni grazie ad hardware di alto livello, come GPU e memoria overclockabili, processori Intel Core di 13ma generazione e SSD più veloci (memoria fino a 1 TB), conduzione del calore e ventole al top della gamma, con la possibilità di settare il software, le performance e le ventole in base a diversi scenari di casi d'uso. Ciò consente allo Yoga Pro 9i di funzionare in modo più efficiente e ottenere prestazioni migliori anche se la durata della batteria – viste le performance – non è da record. E' inclusa poi la nuova Premium Suite, con 4 funzionalità di cancellazione del rumore.  Questo notebook peraltro pone anche una attenzione alla sostenibilità, dal momento che utilizza il 50% di plastica riciclata nella tastiera e il 50% di alluminio riciclato nel coperchio inferiore. Inoltre il servizio di compensazione di emissioni di carbonio CO2 Offset garantisce che chi acquista un pc Lenovo può confidare che le emissioni medie generate da ciascun dispositivo per l’intero ciclo di vita del prodotto – dalla produzione, alla spedizione, fino a cinque anni di utilizzo medio – saranno compensate con il sostegno di una delle numerose iniziative approvate dalla Convenzione quadro delle Nazioni Unite per contrastare il cambiamento climatico (UNFCCC).  Finora i clienti Lenovo hanno compensato oltre 1 milione di tonnellate metriche di anidride carbonica in seguito all’acquisto di PC Think (desktop, workstation e laptop). Si tratta dell'equivalente dei gas serra emessi da oltre 215.000 autovetture nel corso di un anno. Infine, una nota per le iniziative di fine anno di Lenovo che sul suo sito propone per gli acquisti natalizi offerte su molti prodotti con forti benefici per i suoi clienti. —tecnologiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

2