8.9 C
Rome
martedì, Dicembre 6, 2022
HomeEsplorazione Spaziale4° volo turistico per Blue Origin

4° volo turistico per Blue Origin

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

Blue Origin, l’impresa di turismo spaziale lanciata da Jeff Bezos, ha completato ieri il suo quarto volo con 6 passeggeri paganti, atterrando con successo dopo un volo suborbitale di 10 minuti.

New Shepard, la capsula con a bordo l’equipaggio, ha raggiunto la quota di 106 km. I membri dell’equipaggio hanno sperimentato alcuni minuti di assenza di gravità proprio all’apice del loro breve viaggio prima che la capsula iniziasse il rientro sulla Terra frenata da tre paracadute, atterrando in sicurezza fuori dalla città di Van Horn, nel Texas occidentale. “Che missione straordinaria da Launch Site One. Congratulazioni a tutto il Team Blue per l’esecuzione e il supporto del volo di oggi”, ha scritto Blue Origin su Twitter.

Live del decollo e atterraggio della Blue Origin:

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Il volo è partito con un ritardo di due giorni rispetto alla data programmata a causa delle condizioni meteorologiche avverse. A differenza dei primi tre voli con equipaggio di Blue Origin, che trasportavano personaggi noti come l’attore di “Star Trek” William Shatner, il conduttore televisivo Michael Strahan e lo stesso Bezos, nessuno sul volo di giovedì scorso era particolarmente famoso.

La società ha annunciato che Davidson, 28 anni, il fidanzato della star dei reality TV Kim Kardashian, era stato sostituito nell’ultimo manifesto della “crew” dal veterano designer di Blue Origin Gary Lai, architetto del sistema di lancio riutilizzabile New Shepard. Lai ha volato gratis. Si è unito ai cinque clienti paganti precedentemente annunciati: l’investitore angelo Marty Allen, il veterano immobiliare Marc Hagle e sua moglie Sharon Hagle, l’imprenditore e professore dell’Università della Carolina del Nord Jim Kitchen e George Nield, fondatore e presidente di Commercial Space Technologies.

Bezos, il miliardario fondatore del gigante della vendita al dettaglio online Amazon (AMZN.O), ha fatto parte del volo inaugurale con equipaggio di Blue Origin verso i confini dello spazio lo scorso luglio. Ha accompagnato suo fratello, Mark Bezos, la pioniera aviatrice ottantenne Wally Funk e una diplomata olandese di 18 anni.

Potrebbe interessarti:

Articoli più letti