2.5 C
Rome
martedì, Novembre 29, 2022
HomeFisco e tasseBinance: reclami contro la piattaforma di trading a causa delle interruzioni a...

Binance: reclami contro la piattaforma di trading a causa delle interruzioni a maggio 2021

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

Migliaia di clienti scontenti di Binance hanno registrato reclami contro la piattaforma di trading a seguito delle interruzioni che ha dovuto affrontare nel maggio 2021.

All’inizio di quest’anno, Liti Capital ha annunciato che sta finanziando il procedimento da avviare presso l’Hong Kong International Arbitration Centre, con i ricorrenti rappresentati da White & Caso LLP.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Fino ad oggi, più di 2.300 richiedenti si sono registrati su Binanceclaim.com ed i numeri aumentano giorno dopo giorno, secondo il presidente esecutivo e CIO di Liti Capital David Kay.

Kay, che fa parte del Binance Claim Steering Committee, in un recente comunicato stampa,, ha detto: “la scorsa settimana abbiamo visto registrare più di 1.000 richiedenti, rendendo questo potenzialmente il più grande arbitrato internazionale dei consumatori nella storia e un caso di riferimento per l’industria delle criptovalute”.

Kay ha spiegato che ci sono una serie di fattori che rendono il caso unico, primo fra tutti il ​​fatto che Binance è davvero la prima azienda ad avere successo su tale scala senza essere registrata o “appartenere” a uno stato.

L’arbitrato internazionale con Binance sarà il primo con la questione di una società apolide nella storia delle criptovalute

Kay ha detto: “Le multinazionali sono state le prime entità a vivere in più stati, ma avevano ancora sedi, case e, soprattutto, luoghi in cui potevano essere citati in giudizio. Binance è riuscito a diventare un colosso pur non essendo “da nessuna parte”: non hanno un quartier generale, quindi non sono regolati da nessuno.”

Correlato: Le 10 criptovalute più popolari oggi sul mercato

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Il comunicato stampa afferma che una lettera è stata recentemente inviata a Binance per conto del Binance Claim Steering Committee, chiedendo che la piattaforma risarcisse il numero crescente di richiedenti che si sono trovati bloccati e incapaci di negoziare sull’exchange durante la famigerata cripto-immersione il 19 maggio di quest’anno.

Il crollo ha seguito una serie di titoli negativi e un giro di vite regolamentare sull’attività legata alle criptovalute in Cina, con il conseguente calo del prezzo in dollari di Bitcoin di oltre il 30% mentre quello di Ethereum è sceso di oltre il 45%.

L’affare Binance non è stato solo uno dei più grandi cali di prezzo di un giorno nella storia delle criptovalute, ma anche una delle più grandi liquidazioni di posizioni dei trader

L’intera piattaforma si è schiantataalle 13.30 UTC, riapertura subito dopo le 15.00 UTC, momento in cui i prezzi delle criptovalute erano tornati ai livelli pre-crash e le posizioni corte non erano più in denaro.

Se Binance si rifiuta di risolvere il caso, il caso procederà dinanzi all’Hong Kong International Arbitration Centre.

Correlato: Monete virtuali, nuovo boom: 3 criptovalute al valore massimo da maggio

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Articoli più letti