Attentato all’aeroporto di Kabul: almeno 90 morti e 120 feriti. Tra le vittime bambini, marines e civili afghani

Il Pentagono ha confermato le notizie di almeno due esplosioni vicino all’aeroporto internazionale Hamid Karzai di Kabul, ci sarebbero almeno 13 vittime, tra cui bambini e soldati sia americani che talebani. I feriti sarebbero più di 50, secondo i primi conteggi. Nessuna vittima italiana, ad ora

Il Pentagono ha confermato che un’esplosione è avvenuta vicino all’aeroporto internazionale Hamid Karzai di Kabul, dove le forze occidentali stanno cercando di evacuare quante più persone possibile dal Paese.

17,30: Smentite vittime tra i soldati britannici

Nessuna vittima tra i soldati britannici. Tutti voli sono sospesi. Il personale italiano è al sicuro in un bunker.

17,25: Isis dietro attentato

Secondo fonti della difesa britannica la responsabilità dell’attacco è da attribuire all’ISIS.

17,18: Molti feriti nell’esplosione vicino all’hotel

Alicia Kearns, degli affari esteri del governo britannico ha affermato che ci sono stati “molti feriti” in un attacco vicino al Baron Hotel, dove il Regno Unito sta processando britannici e afgani ammissibili all’evacuazione.

Il deputato ha twittato: “Una bomba o un attacco con colpi di arma da fuoco al cancello nord del Baron’s Hotel. Preoccupato che questo devasti l’evacuazione – così tanti feriti. Il mio cuore è con tutti quelli feriti e uccisi“.

La sua collega, Nus Ghani, ha detto che era al telefono con qualcuno fuori dall’aeroporto di Kabul quando è avvenuta l’esplosione.

In seguito ha detto che era “ok” e si stava dirigendo verso una “casa sicura”.

Il ministro degli Esteri ombra del Labour, Lisa Nandy, ha affermato che i rapporti da Kabul sono “devastanti”.

Questo è un attacco spaventoso e codardo a coloro che già fuggono da orrori inimmaginabili“, ha aggiunto.

I miei pensieri sono con il popolo afghano e il personale britannico, statunitense e internazionale che è rimasto all’aeroporto per salvare quante più vite possibili“.

Secondo Kermani della BBC a Kabul: “I video condivisi online mostrano pile su pile di cadaveri, quindi aspettati che le cifre delle vittime aumentino

17,12: Prime immagini da Kabul

17.05: Il Pentagono conferma la seconda esplosione vicino all’aeroporto di Kabul e “un certo numero di vittime statunitensi e civili”

Il segretario stampa del Pentagono, John Kirby, ha confermato che c’è stata almeno un’altra esplosione vicino all’aeroporto, questa al Baron Hotel o vicino ad esso.

Ha detto che può confermare che l’esplosione ad Abbey Gate è stata un “risultato di un attacco complesso che ha provocato un numero di vittime civili e statunitensi“.

L’esplosione fuori dell’aeroporto di Kabul in mezzo a un enorme sforzo di evacuazione dall’Afghanistan sembra essere stato causato da un kamikaze, riferiscono i funzionari degli Stati Uniti reut.rs/38drhIH
Secondo un funzionario del pentagono ci sono state due esplosioni a distanza di un’ora l’una dall’altra provocate da altrettanti kamikaze.
Tra i morti ci sarebbero anche alcuni militari britannici.

Macron: la situazione potrebbe precipitare in un “non possiamo controllare”

Il presidente francese Emmanuel Macron ha affermato che la situazione in Afghanistan è “profondamente deteriorata“.

Ha invitato alla cautela prima che la situazione precipiti in uno stato “che non possiamo controllare” e ha aggiunto che la situazione intorno all’aeroporto rimane molto pericolosa.

16,57: Emergency segnala morti e feriti all’ospedale

L’account Twitter di Emergency riferisce che 30 feriti sono stati portati presso il loro ospedale di Kabul di cui almeno 6 già morti.

Intanto alcuni comunicati parlano di “diverse esplosioni” nell’area dell’aeroporto.

16,52: Rapporti di intelligence parlano di rischio lancio di razzi sull’aeroporto

Mentre un rapporto dell’intelligence parlerebbe di rischio di lancio di razzi sull’aeroporto, si parla di una seconda esplosione.

Emergono i dettagli dell’attacco all’aeroporto di Kabul

L’attacco iniziale all’aeroporto di Kabul è stato seguito da una seconda esplosione e dal fuoco di armi leggere, afferma Jonathan Beale della BBC.

Entrambi gli attacchi sono stati diretti all’Abbey gate, dove un gran numero di rifugiati afgani si è radunato negli ultimi giorni.

Secondo fonti talebane sarebbero ora 13 le vittime dell’attentato, tra cui diversi bambini. Oltre 50 il conteggio dei feriti.

16.42: Arrivano le prime conferme dal pentagono

Secondo i primi rapporti, ci sono alcuni membri del personale americano tra i feriti nell’esplosione fuori dall’aeroporto internazionale Hamid Karzai, secondo tre funzionari statunitensi e una fonte a conoscenza della situazione.

Poco fa, il segretario stampa del Pentagono John Kirby ha twittato : “Possiamo confermare che l’esplosione vicino all’Abbey Gate dell’aeroporto di Kabul ha provocato un numero imprecisato di vittime. Continueremo ad aggiornarci”.

16.40: Almeno 11 morti nell’attentato di Kabul, funzionario talebano

Un funzionario talebano ha detto che almeno 11 persone sono state uccise nell’attacco all’aeroporto di Kabul.

Il funzionario ha detto che il numero includeva donne e bambini e che anche un certo numero di guardie talebane era stato ferito.

Non c’è conferma.

Il giornalista afghano Bilal Sarwary – evacuato dal Paese pochi giorni fa – racconta che l’esplosione all’aeroporto di Kabul è avvenuta in un canale fognario dove i rifugiati afghani stavano facendo controllare i loro documenti per il visto.

Riferisce che un attentatore suicida ha fatto esplodere i suoi esplosivi in ​​mezzo alla folla prima che un secondo attentatore iniziasse ad aprire il fuoco.

Secondo le ultime notizie ci sarebbero almeno 11 morti e numerosi feriti, tra cui diversi marines americani, anche se il principale portavoce del Pentagono, John Kirby, ancora non conferma eventuali vittime.

————————————————————————————————-

Un funzionario della Casa Bianca ha detto che il presidente Joe Biden è stato informato dell’esplosione.

L’attentato è avvenuto poche ore dopo che l’ambasciata americana in Afghanistan ha emesso un avviso di sicurezza invitando gli americani a evitare di recarsi all’aeroporto di Kabul.

I cittadini statunitensi che si trovano all’Abbey Gate, East Gate o North Gate ora dovrebbero andarsene immediatamente”, diceva l’avviso.

Nelle ultime 24 ore, le forze occidentali hanno evacuato 13.400 persone da Kabul su 91 voli di aerei cargo militari. Da quando sono iniziate le evacuazioni di massa il 14 agosto, circa 95.700 persone sono state trasportate in aereo fuori dall’Afghanistan.

Dalla fine di luglio sono state evacuate circa 101.300 persone.

Un marine americano fornisce assistenza durante un'evacuazione all'aeroporto internazionale di Hamid Karzai, Afghanistan, 22 agosto 2021.
Il segretario di Stato Antony Blinken ha dichiarato mercoledì che potrebbero essere rimasti fino a 1.500 americani in Afghanistan da evacuare , un calcolo che ha spiegato essere “difficile da definire con assoluta precisione in un dato momento”.

 

Articoli più letti

Related articles