Arriva il decalogo di Altroconsumo per risparmiare in settimana bianca

0
36

(Adnkronos) –
Consigli pratici per risparmiare sulla neve a fronte di un'impennata dei prezzi per le settimane bianche in vista di Capodanno quando due persone potranno spendere fino a 4.500 euro a Cortina. A dettare dieci regole d'oro è l'associazione Altroconsumo.  1. Innanzitutto, bisogna acquistare lo skipass solo per i giorni e le ore in cui si va a sciare. Esistono anche formule a ore o mezza giornata. 2. In alcune località, se si acquista lo skipass online, si ha diritto allo sconto del 5/10%. È utile verificare prima se sono presenti promozioni sul sito del comprensorio. 3. Al di fuori dei periodi considerati di picco (Natale, Carnevale in primis) e in settimana si spende meno e ci si gode di più le piste perché sono meno affollate. 4. A volte gli hotel offrono sconti per gli impianti di risalita o pacchetti all-inclusive che possono essere più convenienti. 5. Viaggiando in gruppo o con uno sci club si possono ottenere sconti sugli skipass. 6. Normalmente intorno a fine gennaio albergatori e gestori di impianti propongono degli sconti. 7. Alcune app che servono per saltare la coda, come ad esempio My pass Sky, permettono allo sciatore di pagare gli impianti solo per il tempo effettivamente utilizzato. Non funzionano per tutti gli impianti ma può essere interessante verificare. 8. Acquistando i biglietti direttamente sui siti di alcune località sciistiche è possibile ottenere anche il 20/30% di sconto a seconda delle giornate. In alcuni casi è necessario acquistare un tesserino/badge, come ad esempio Snowit, che funzionerà anche da skipass. 9. Tesserandosi alla federazione Fisi si può ottenere lo sconto fino al 50% per gli skipass. 10. Spesso nelle giornate di bassa stagione vengono proposte offerte per bambini e ragazzi, in alcuni casi anche gratis con un adulto (verificare nei siti delle località turistiche). —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

2