Ancora poche settimane per aggiungere il tuo nome alla sonda Europa Clipper della NASA

Non capita tutti i giorni che il pubblico abbia la possibilità di inviare i propri nomi nello spazio profondo oltre Marte, fino a Giove e alla sua luna Europa. Ma con Europa Clipper della NASA, hai questa opportunità: i nomi viaggeranno a bordo della navicella spaziale mentre percorre i 2,6 miliardi di chilometri verso questa luna ghiacciata, dove un oceano si nasconde sotto un guscio esterno ghiacciato. Mancano solo sei settimane alla scadenza del termine per aderire alla campagna “Message in a Bottle” della missione. La campagna termina alle 23:59 EST del 31 dicembre 2023.

700.000 nomi per Europa

Finora sono stati presentati circa 700.000 nomi. Una volta raccolti tutti i nomi, i tecnici del Microdevices Laboratory del Jet Propulsion Laboratory della NASA, nel sud della California, utilizzeranno un fascio di elettroni per stamparli su un microchip di silicio delle dimensioni di una monetina. Ogni riga di testo è più piccola di 1/1000 della larghezza di un capello umano (75 nanometri).

Guarda come il tuo nome verrà stampato su un microchip grande quanto una monetina al Jet Propulsion Laboratory della NASA. Questo video ti porta nel Laboratorio Microdevices. Credito: NASA/JPL-Caltech

Il chip sarà attaccato a una placca di metallo su cui è incisa la poesia originale “Elogio del mistero”, scritta dalla poetessa statunitense Ada Limón per celebrare la missione. Viaggiando all’esterno della navicella spaziale, la poesia e i nomi saranno come un messaggio in una bottiglia inviato attraverso il sistema solare.

La missione registrerà percorrerà circa 800 milioni di chilometri orbitando intorno ad Europa mentre il carico utile di strumenti scientifici della navicella spaziale raccoglierà dati sull’oceano sotterraneo della luna, sulla crosta ghiacciata e sull’atmosfera per determinare se potrebbe sostenere la vita.

Una volta completato l’assemblaggio di Europa Clipper al JPL, l’orbiter verrà spedito al Kennedy Space Center della NASA in Florida in preparazione al suo lancio nell’ottobre 2024.

“Message in a Bottle” si ispira alla lunga tradizione della NASA di inviare messaggi stimolanti sui veicoli spaziali che hanno esplorato il nostro sistema solare e oltre. Il programma mira a stimolare l’immaginazione delle persone di tutto il mondo come fece la navicella spaziale Voyager nel 1977, inviando una capsula temporale di suoni e immagini che riflettono la diversità della vita sulla Terra.

Per firmare, leggere la poesia e ascoltare Limón recitarla in un video animato, vai su:

https://go.nasa.gov/MessageInABottle

Il sito consente inoltre ai partecipanti di creare e scaricare un souvenir personalizzabile – un’illustrazione del proprio nome su un messaggio in una bottiglia contro una rappresentazione di Europa e Giove – per commemorare l’esperienza. I partecipanti sono incoraggiati a condividere il loro entusiasmo sui social media utilizzando l’hashtag #SendYourName.

Maggiori informazioni sulla missione

Il principale obiettivo scientifico di Europa Clipper è determinare se ci sono luoghi sotto la luna ghiacciata di Giove, Europa, che potrebbero sostenere la vita. I tre principali obiettivi scientifici della missione sono determinare lo spessore del guscio ghiacciato della Luna e le sue interazioni superficiali con l’oceano sottostante, indagarne la composizione e caratterizzarne la geologia. L’esplorazione dettagliata di Europa effettuata dalla missione aiuterà gli scienziati a comprendere meglio il potenziale astrobiologico dei mondi abitabili oltre il nostro pianeta.

Trovi maggiori informazioni su Europa qui:

europa.nasa.gov

Più letti nella settimana

Siamo davvero andati sulla Luna? Il complotto lunare

Sono trascorsi oltre 50 anni dal giorno in cui la missione Apollo 11 sbarcò sulla Luna. Sono stati realizzati film, documentari, scritti libri ed esaminate le rocce

Perché l’Homo sapiens è sopravvissuto a tutte le altre specie umane?

Gli Homo sapiens sono gli unici rappresentanti sopravvissuti dell'albero...

New Horizons: lo spazio profondo è davvero completamente buio

Quattro anni fa, gli astronomi hanno avuto una spettacolare...

Rinvenuta grotta lunare che potrebbe ospitare gli astronauti – video

Mentre la NASA e altre agenzie spaziali pianificano una...

Rinvenuti cristalli di zolfo giallo su Marte

Gli scienziati della NASA sono rimasti sbalorditi quando una...

In Tendenza

Google Pixel 9 Pro Fold: arriva l’AI sul nuovo modello

Il mondo della tecnologia mobile è in continua evoluzione,...

Parigi 2024: l’AI al servizio dei giochi olimpici

Intel e il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) hanno siglato...

Progetto ITER: svolta nell’energia da fusione

Il progetto di energia da fusione ITER ha segnato...

Infezioni urinarie: in arrivo un vaccino per prevenirle?

Le infezioni urinarie rappresentano una delle condizioni mediche più...

Deserto di Atacama: miracoloso evento dopo ben 10 anni

Il deserto di Atacama, situato nel nord del Cile,...

Voyager 2, l’eliopausa e, oltre, l’infinito

La Voyager 2 opera attualmente a temperature di circa 3,6 gradi Celsius, e ogni anno che passa la navicella produce 4 watt in meno di energia

WorldView Legion: 2 satelliti di categoria superiore

Il 18 luglio 2024, Maxar Intelligence ha rilasciato le...

Articoli correlati

Popular Categories