Trovato il fossile di un animale vecchio di 425 milioni di anni

Per quanto ne sanno i paleontologi, questo animaletto simile ad un millepiedi non fu il primo animale a calcare la superficie della terraferma ma questo fossile rappresenta sicuramente una delle specie terricole più antiche.

0
6924
Indice

Il fossile di un animaletto simile a un millepiedi recentemente scoperto in Scozia potrebbe essere l’animale terrestre più antico conosciuto.
Questa impronta fossilizzata di un antico animale, vecchia di circa 425 milioni di anni, potrebbe dirci molto sull’evoluzione dell’antica vita sulla terraferma.
I ricercatori hanno affermato di aver trovato i resti della creatura sull’isola di Kerrera, nelle Ebridi interne della Scozia. Viveva vicino a un lago e probabilmente mangiava residui di piante morte. Alcuni fossili della pianta a stelo più antica conosciuta sono stati trovati nella stessa area.
Questo antico animale, chiamato Kampecaris obanesis, è il più vecchio animale terrestre rinvenuto in un fossile. Si ritiene che prima di questi animali siano vissuti i vermi del suolo, intorno ai 450 milioni di anni fa  , ma ancora non se ne sono ritrovati reperti.
Queste informazioni provengono da Michael Brookfield dell’Università del Texas e dall‘Università del Massachusetts. Brookfield è l’autore principale dello studio che descrive la scoperta pubblicato sulla rivista Historical Biology.
Il Kampecaris era lungo circa 2,5 centimetri. Somiglia molto ad un moderno millepiedi, ma era un membro di un gruppo che si è estinto. Non era un antenato diretto degli attuali millepiedi.
Come è noto, la vita sulla Terra si è sviluppata inizialmente negli oceani, in cui si è lentamente differenziata in un’ampia varietà, con un’improvvisa esplosione della diversità circa 540 milioni di anni fa.
Le prime piante apparero sulla terraferma solo 450 milioni di anni fa, seguite dai primi invertebrati. I vertebrati terrestri – animali dotati una spina dorsale o una colonna vertebrale – sono comparsi circa 375 milioni di anni fa.
Quegli animali che colonizzarono il suolo terrestre 375 milioni di anni fa furono gli antenati di tutti i rettili, uccelli e mammiferi che esistono oggi.

2