13.7 C
Rome
mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeSocietàAlcuni tips per l’abbigliamento per bambini: tutto quello che bisogna sapere

Alcuni tips per l’abbigliamento per bambini: tutto quello che bisogna sapere

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

Hai un bambino e desideri provvedere al meglio al suo abbigliamento? Dai un’occhiata ai nostri consigli: piccoli tips e accorgimenti da seguire per vestire i più piccoli nell’ottica del comfort, della praticità e dell’eleganza.

Ti suggeriamo un concept store, quello di Cocochic, che mette a disposizione una vasta gamma di capi per i più piccoli. Gli elementi in comune sono la cura per i dettagli, il pregio della lavorazione sartoriale, l’eccellenza dei tessuti e i procedimenti ecosostenibili. Il benessere delle persone va a braccetto con la tutela dell’ambiente!

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Su cocochic.it trovi i prodotti dei brand più affidabili e creativi, come EmmaG Style. Gli articoli di questo marchio sono stati selezionati dalle due mamme che hanno ideato lo shop, Giulia e Claudia, per la loro versatilità e per la semplice raffinatezza dell’insieme.

Gli abiti per l’infanzia devono soddisfare alcuni criteri, come la bellezza, la comodità, la sicurezza e la resistenza agli strappi e all’usura. Con questi standard non sarà difficile fornire ai bimbi degli outfit alla moda e piacevoli da indossare.

Scegli materiali ecologici

Un primo suggerimento: per l’abbigliamento per bambini sono indispensabili materiali green, naturali e confezionati nel pieno rispetto dell’ecosistema. I vantaggi sono numerosi: questi tessuti sono ecologici, longevi, perfetti per provvedere alla salute e alla felicità del bambino.

Sono ideali la lana, il cashmere, il cotone, il lino e la seta, utilizzati dall’azienda EmmaG Style che abbiamo citato in precedenza. Queste materie prime possono essere anche combinate tra loro: per esempio, sono molto apprezzati gli indumenti in lana e cashmere, o quelli in cotone e seta.

Opta per i colori preferiti dei tuoi bambini

I bimbi e le bimbe devono essere contenti di portare un determinato abito. Lo saranno ancora di più se i capi sono valorizzati dalle loro tonalità preferite.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Non propendere automaticamente per il rosa per le femmine e l’azzurro per i maschi: c’è molto di più! Modelli nelle sfumature del senape, del verde, del grigio perla, del giallo e chi più ne ha più ne metta. Senza dimenticare che, spesso, le bambine amano le magliette e le gonne blu o celesti.

Molti vestitini estivi di EmmaG Style sono caratterizzati da queste nuances. Gradazioni che ricordano quelle del cielo, o quelle del mare.

Fai attenzione alla qualità

Nella vita il risparmio è sempre importante, ma non deve mai mettere in secondo piano la qualità. Seleziona tessuti che non risentano dei classici fattori che rovinano, di solito, l’abbigliamento per bambini:

gli strappi, che si verificano quando si gioca e si corre;

le macchie di cibo, di terreno, dei pennarelli e degli acquerelli ecc.;

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

l’usura in generale;

i lavaggi frequenti in lavatrice.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

È necessario anche che i colori non stingano, e che le stampe restino vivide e brillanti.

Trova la taglia giusta

I bambini crescono in fretta, e spesso non è facile individuare la taglia giusta.

È meglio, comunque, comprare capi che calzino un po’ più larghi. Ciò per un duplice motivo: evitare di doverli sostituire presto, e garantire una maggiore comodità al giovane destinatario.

Molti bimbi tendono a non sopportare gli outfit troppo aderenti e attillati. Nel complesso, è essenziale che le linee siano morbide e che l’indumento assecondi i movimenti del piccolo o della piccola.

Rifletti bene sullo stile

È fondamentale capire quale stile piaccia di più al bambino, al di là dei tuoi gusti personali. Con quale vestiario i tuoi figli si sentono di più a loro agio? Con uno elegante, forse? O con uno casual?

Cerca di comprendere questo dato, e componi le mise con articoli adatti. Ricorda che un look più raffinato va bene per qualche ora, ma poi potrebbe risultare scomodo. Invece i prodotti casual sono più funzionali allo svago e al tempo libero.

Per fortuna, sul mercato c’è un esteso assortimento di capi per bambini. Pantaloni lunghi e gonne, abitini e salopette, shorts e bermuda. T-shirt, camicette arricciate, body, felpe, maglioni. L’elenco potrebbe continuare ancora per molto.

Acquista i costumi da bagno per l’estate

Il guardaroba estivo di un bambino non può prescindere da elementi come i costumi da bagno. Quelli firmati EmmaG Style sono realizzati con tessuti freschi e leggeri, durevoli e sicuri. Sono perfetti per le vacanze al mare o in piscina!

Articoli più letti