2.5 C
Rome
martedì, Novembre 29, 2022
HomeTecnologiaSta arrivando speeder, la prima moto volante

Sta arrivando speeder, la prima moto volante

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

Dopo aver venduto la sua attività di inserzioni online, il signor Mayman ha sviluppato un jetpack, che nel 2015 ha volato intorno alla Statua della Libertà.

Il JetPack Aviation JB11 indossato dal CEO e fondatore David MaymanFONTE IMMAGINE,AVIAZIONE JETPACK – David Mayman pilota la prima creazione della sua compagnia

Ma, dal 2018, ha lavorato a un diverso tipo di progetto, che secondo lui avrà maggiori opportunità commerciali.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Chiamata Speeder, la nuova macchina sarà come una moto volante. Decollerà verticalmente, volerà ad alta velocità, ma sarà abbastanza compatta da stare nel retro di un pick-up.

Speeder è solo uno dei tanti progetti di macchine volanti in corso in questo momento. Attualmente sono in fase di sviluppo centinaia di velivoli EVTOL (elettrici a decollo e atterraggio verticale), con gli ingegneri che sperano di creare una nuova era di trasporto aereo economico e silenzioso.

Test del prototipo P1.5FONTE IMMAGINE,AVIAZIONE JETPACK – Il secondo prototipo il P1.5 in fase di test in California

Ma la macchina del signor Mayman è molto diversa da quegli aerei. Invece di essere alimentato da batterie e motori elettrici, il suo Speeder utilizza quattro piccoli motori a reazione, che funzionano con carburante per aviazione. Potrebbe sembrare un passo indietro nella tecnologia, ma per i clienti che il signor Mayman ha in mente, andrà bene solo il carburante liquido.

Dice che i militari, i servizi di emergenza e l’industria energetica offshore vogliono un aereo veloce e compatto che possa trasportare un peso significativo. Per fare questo, è necessario carburante per aerei, poiché immagazzina 20 volte l’energia delle batterie per un dato peso. O in altre parole, per fornire l’energia necessaria, le batterie sarebbero troppo pesanti.

Se vuoi trasportare un certo carico utile e vuoi che l’aereo abbia una certa portata e una certa velocità, l’unico modo per farlo con la tecnologia attuale è con i motori a turbina“, Spiega il signor Mayman.

Impressione artistica dello SpeederFONTE IMMAGINE,AVIAZIONE JETPACK – Lo Speeder è stato progettato per trasportare eventualmente un pilota o un carico

L’idea dello Speeder è emersa dal lavoro con la Marina degli Stati Uniti, interessata a un jetpack utilizzabile dalle forze speciali della Marina, i Seals.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Come spesso accade nell’aviazione, si inizia con una serie di specifiche e, abbastanza rapidamente, si finisce con una serie di specifiche completamente diversa“, spiega. “Inizialmente volevano qualcosa che potesse trasportare un carico utile di 95 kg, non lontano nel progetto che si è trasformato in quasi 135 kg. E volevano che fosse possibile addestrare qualcuno letteralmente in 10 minuti“.

Niente di tutto ciò era possibile con il suo jetpack esistente: sarebbe stato necessario qualcosa di più grande e più facile da pilotare, quindi è nato il progetto Speeder. Parte della tecnologia jetpack è stata utile per il nuovo progetto, ma gran parte di essa ha dovuto essere sviluppata da zero.

Per semplificare le cose, mentre sul jetpack la direzione della spinta è controllata meccanicamente dal pilota, sullo Speeder l’angolo delle quattro turbine a reazione è controllato da un sistema elettronico di controllo del volo.

La parte fondamentale del sistema è un software su misura che comprende la fisica dei quattro potentissimi jet. Ciò significa che quando il pilota decolla o vira, lo Speeder può inclinare i suoi getti per farlo accadere.

Il signor Mayman afferma che i guidatori non avranno necessariamente bisogno di una licenza di pilota, poiché i sistemi di controllo di volo dello Speeder fanno gran parte del lavoro per mantenere l’aereo stabile.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

È effettivamente l’intelligenza artificiale che capisce di cosa avrà bisogno il veicolo… in modo che possa iniziare a istruire i motori in modo che si muovano o si abbassino, secondo le necessità“, afferma Mayman.

È quell’aspetto dell’intelligenza artificiale che interessa Sajal Kissoon, un assistente di ricerca in tecnologia delle turbine a gas presso il centro aerospaziale della Cranfield University. “L’importante fattore abilitante per questo [lo Speeder] è l’uso dell’IA per aiutare il controllo. Questo, di per sé, è un avanzamento molto eccitante“, spiega. “E se lo Speeder dovesse affrontare condizioni meteorologiche insolite, condizioni di vento insolite o una manovra insolita del pilota? Penso che l’IA sarebbe essenziale per aiutare nel controllo“, aggiunge la signora Kissoon.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Il signor Mayman spera che lo Speeder venga utilizzato per il trasporto di merci. Pilotato da telecomando, o autonomamente pensa che ci sarà richiesta in particolare da parte delle forze armate o dei servizi di emergenza. Con una velocità massima di circa 300 chilometri all’ora e un tempo di volo fino a 60 minuti, Mayman afferma che potrebbe trasportare forniture essenziali per i militari o servizi di emergenza molto rapidamente dove devono essere.

In modalità cargo, pilotato da remoto, sarà in grado di andare ancora più veloce, magari a 700 Kph e trasportare 450 kg.

Essendo compatto e in grado di volare in tutti i tipi di condizioni meteorologiche, pensa che abbia il potenziale per essere più versatile di un elicottero. Ma prima che ti ecciti troppo all’idea di abbandonare l’autobus e salire su uno Speeder per andare al lavoro, il signor Mayman dice che è improbabile che volerà mai attraverso le città.

Sono rumorosi, incredibilmente potenti, incredibilmente piccoli. Non credo che ci sia necessariamente bisogno all’interno dello spazio di mobilità aerea urbana di un aereo che possa avere le dimensioni del tuo tavolo da cucina“.

Fondamentalmente, devono ancora essere eseguiti molti più test prima che lo Speeder venga consegnato a qualsiasi cliente. Un terzo prototipo a grandezza naturale è in preparazione per un volo di prova. Una fase chiave arriverà anche alla fine del prossimo anno, quando l’azienda spera di avviare il processo di certificazione. La società stima che ci vorranno 12 mesi.

Se tutto va secondo i piani, lo Speeder potrebbe essere disponibile per la vendita alla fine del 2024 o 2025, anche se i militari potrebbero essere in grado di iniziare a pilotarlo prima.

Articoli più letti