Tutto quello che c’è da sapere sulla rilegatura a punto metallico: caratteristiche e vantaggi

La rilegatura a punto metallico è un tipo di lavorazione che viene scelta per confezionare i cataloghi commerciali che non hanno più di 40 pagine, e quindi un numero inferiore a 80 di facciate

0
1652

La rilegatura a punto metallico è un tipo di lavorazione che viene scelta per confezionare i cataloghi commerciali che non hanno più di 40 pagine, e quindi un numero inferiore a 80 di facciate. Vi si può ricorrere anche per la realizzazione dei tradizionali libretti di istruzioni per l’uso, e prevede di accavallare diversi fogli stampati fronte e retro, con almeno otto facciate; i fogli, poi, vengono chiusi grazie a due punti metallici (le tradizionali graffette) che vengono applicate nel mezzo sul dorso. Per le brochure o per i libretti più piccoli, per altro, può bastare un unico punto metallico.

Quando scegliere la confezione a punto metallico

La confezione punto metallico rappresenta il tipo di rilegatura che viene utilizzato più di frequente per i documenti di comunicazione aziendale, e si fa apprezzare per la notevole praticità che la caratterizza. Essa, quindi, può essere scelta sia per testi ufficiali che per particolari formati destinati a suscitare emozioni: dai libretti di istruzioni di un elettrodomestico al libretto dei testi del disco di un cantante, le opzioni a disposizione sono molteplici, e il risultato garantito è sempre ottimale.

Come selezionare la rilegatura migliore

Quando si ha la necessità di selezionare una rilegatura idonea a una brochure o a un catalogo, è bene tenere conto in primo luogo del numero di facciate, e quindi del numero di pagine, che caratterizzerà lo stampato. Come si è accennato, la rilegatura a punto metallico offre la soluzione più conveniente fino a un massimo di 40 pagine, visto che assicura un risultato semplice ma al tempo stesso vantaggioso dal punto di vista economico. Se si superano le 40 pagine, invece, è meglio optare per una rilegatura con brossatura fresata per una soluzione di medio livello o per una rilegatura a filo refe per una soluzione di alto livello.

La differenza fra la rilegatura a punto metallico e le altre soluzioni

Il punto metallico garantisce una confezione impeccabile per i libretti, senza rigonfiamenti o difetti di alcun genere, a patto che la grammatura della copertina in carta si aggiri fra i 200 e i 250 grammi, mentre quella delle pagine interne non sia superiore ai 130 o al massimo 150 grammi. Nel caso in cui debbano essere pubblicati degli stampati con una resistenza maggiore, invece, è meglio propendere per una brossura fresata o per una a filo refe: così si potrà contare anche su pagine e copertine contraddistinte da grammature più elevate.

A chi rivolgersi per la rilegatura a punto metallico

Quando si ha bisogno di una soluzione professionale per una rilegatura a punto metallico di alta qualità ci si può rivolgere al team di Melastampi, uno stampatore online che si fa apprezzare per la rapidità e la facilità di utilizzo. Da anni questa realtà è attiva nel settore operando in maniera professionale: aziende di piccole e grandi aziende possono raggiungere i risultati desiderati grazie alla competenza e alla lunga esperienza di uno staff costantemente aggiornato nei settori della stampa offset e della stampa digitale. Melastampi è un brand di Restart Printing Solutions e permette di scegliere la modalità di pagamento che si preferisce tra la carta di credito, il contrassegno e il bonifico bancario.



Perché scegliere il punto metallico

Quella che viene messa a disposizione dal punto metallico è una rilegatura che si dimostra elegante ma al tempo stesso molto pratica, e soprattutto in grado di resistere con il passare del tempo. Sono numerose le circostanze in cui si può ricorrere a questa soluzione, che è consigliata – per esempio – per la confezione di riviste, di listini, di opuscoli o di brochure. Insomma, una lavorazione decisamente flessibile, che si dimostra capace di adattarsi con facilità ai contesti più diversi. I vantaggi offerti dalla rilegatura a punto metallico sono tanti, a livello economico ma non solo: certo è che il prezzo contenuto rappresenta un buon motivo per decidere di adottare questa soluzione.

Rilegatura a punto metallico: tutti i vantaggi

Ma parlando di questo tipo di rilegatura vale la pena di mettere in evidenza anche la grande scelta di carte a disposizione e la possibilità di plastificazione, senza dimenticare le opzioni di customizzazione che consentono di usufruire di formati personalizzati. Insomma, con il punto metallico possono essere soddisfatte tante esigenze diverse, per un risultato impeccabile e destinato a durare molto a lungo nel tempo.

2