10.4 C
Rome
giovedì, Dicembre 1, 2022
HomeTecnologiaRegno Unito-Giappone: accordo per sviluppare motore per jet da combattimento di sesta...

Regno Unito-Giappone: accordo per sviluppare motore per jet da combattimento di sesta generazione

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

I governi del Giappone e del Regno Unito si sono uniti per collaborare e sviluppare il motore a reazione dell’aereo da combattimento di sesta generazione e hanno firmato un memorandum di cooperazione in tal senso, si legge in un comunicato stampa del governo britannico.

Regno Unito e Giappone stanno cercando di contrastare la crescente influenza della Cina

I due paesi stanno esplorando da tempo opportunità di collaborazione e sono investiti nello sviluppo di futuri sistemi aerei da combattimento, afferma il comunicato stampa.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

All’inizio di quest’anno, la più recente portaerei del Regno Unito, la HMS Queen Elizabeth, ha intrapreso il suo viaggio inaugurale che includeva un viaggio in Giappone. Il Regno Unito intende approfondire le relazioni industriali nel settore della difesa nella regione indo-pacifica, dove i due paesi stanno cercando di contrastare la crescente influenza della Cina.

Sia il Regno Unito che il Giappone hanno attualmente in corso i loro programmi di caccia di sesta generazione, ha riferito Defense News. L’aereo proposto dal Giappone, designato FX, inizierà a sostituire i formidabili F-2 nell’aeronautica giapponese a metà degli anni ’30. All’inizio di quest’anno, abbiamo riferito che un consorzio di società aveva unito le forze per fornire gli aerei di sei generazioni del Regno Unito e i sistemi associati.

La firma dell’accordo consentirà ai due paesi di sviluppare congiuntamente il motore per questi velivoli. Sebbene firmato dai governi, il lavoro sarà lasciato dalle industrie delle due nazioni, come Rolls Royce e BAE Systems nel Regno Unito e Mitsubishi Heavy Industries (MHI) e IHI in Giappone. Gli F-2 saranno costruiti da Mitsubishi mentre fino al 70 percento dei motori degli aerei utilizzati in Giappone provengono da IHI, secondo quanto riportato da Defense News.

“Progettare un nuovissimo sistema aereo da combattimento con al centro un aereo da combattimento è un progetto molto ambizioso, quindi lavorare con nazioni che la pensano allo stesso modo è vitale”, ha affermato Ben Wallace, Segretario alla Difesa per il Regno Unito.

“Costruiremo sui punti di forza tecnologici e industriali dei nostri due paesi, esploreremo una partnership ad ampio raggio tra le tecnologie aeree da combattimento di prossima generazione”.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Secondo il comunicato stampa, il Ministero della Difesa del Regno Unito aiuterà anche il Giappone nella consegna del loro programma Joint New Air-to-Air Missile (JNAAM).

Il Regno Unito prevede di investire 40,24 milioni di dollari (30 milioni di sterline) in pianificazione, design digitale e innovazioni nella produzione nelle fasi iniziali del progetto, seguiti da altri 268,26 milioni di dollari (200 milioni di sterline) per la costruzione del dimostratore. Nei prossimi quattro anni, prevede di investire oltre 2,68 miliardi di dollari (2 miliardi di sterline) nello sviluppo del Future Combat Air System (FCAS), leader mondiale, afferma il comunicato stampa.

Articoli più letti