Le offerte per il primo posto sul New Shepard di Jeff Bezos superano i 2 milioni di dollari

Dopo 14 giorni, le offerte per il primo posto sul primo volo turistico sulla navicella New Shepard della compagnia spaziale Blue Origin di Jeff Bezos già superano i 2 milioni di dollari

532

Dopo 14 giorni, le offerte per il primo posto sul primo volo turistico sulla navicella New Shepard della compagnia spaziale Blue Origin di Jeff Bezos già superano i 2 milioni di dollari. Il volo spaziale è attualmente previsto per il 20 luglio, data dell’anniversario dello sbarco di Neil Armstrong sulla Luna. Le offerte sono iniziate il 5 maggio.

I voli turistici previsti dalla compagnia a bordo del New Shepard sono suborbitali, portando gli astronauti fino alla linea Kármán, che è generalmente accettata come confine dello spazio, a circa 100 chilometri sopra la superficie terrestre. La navicella può trasportare sei persone alla volta e i posti sono studiati per permettere a tutti una visuale ottimale. I passeggeri trascorrono circa 10 minuti senza peso prima di tornare a terra.

I passeggeri del volo inaugurale devono ancora essere annunciati. La compagnia non ha rilasciato informazioni sull’acquisto dei biglietti e sui prezzi per i voli futuri, anche se il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai $ 500.000.

La gara sta avvenendo nel bel mezzo di una rinascita di interesse per il turismo spaziale. Dopo oltre un decennio, i turisti si iscrivono per viaggi sulle capsule Soyuz russe per viaggi verso la Stazione Spaziale Internazionale tramite la società Space Adventures con sede in Virginia, tra cui il miliardario Yusaku Maezawa

SpaceX punta a settembre per il lancio della missione “Inspiration 4” pagata dal miliardario Jared Isaacman, che invierà quattro privati ​​cittadini, tra cui Isaacman stesso, su un volo orbitale in una capsula Dragon.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Anche la compagnia spaziale fondata da Richard Branson, Virgin Galactic, si sta finalmente preparando per iniziare le operazioni commerciali. 

Recentemente ha svelato il suo nuovissimo progetto di navicella spaziale e la compagnia dovrebbe presto iniziare una serie di voli di prova cruciali nei prossimi mesi che apriranno le porte ai suoi clienti (alcuni dei quali hanno acquistato i biglietti più di dieci anni fa) per dare finalmente via ai voli suborbitali.

Le offerte per il primo volo del New Shepard potranno essere presentate online fino al 10 giugno, con l’offerta attuale aggiornata sul sito web della compagnia. Il 12 giugno, tutti gli offerenti verificati parteciperanno a un’asta online dal vivo per il prezzo finale e la vendita del posto. L’azienda afferma che i proventi dell’asta andranno alla sua fondazione Club for the Future, che promuove l’educazione STEM per i bambini.