2.5 C
Rome
martedì, Novembre 29, 2022
HomeEsplorazione SpazialeSplendida vista panoramica HD del sito di atterraggio di Perseverance

Splendida vista panoramica HD del sito di atterraggio di Perseverance

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

Il rover Perseverance della NASA ha dato per la prima volta uno sguardo panoramico ad alta definizione sulla sua nuova casa, il cratere Jezero, ruotando la sua “testa” di 360 gradi, permettendo allo strumento MastCam-Z del rover di catturare il suo primo panorama dopo essere atterrato sul pianeta rosso il 18 febbraio.

È stata la seconda foto panoramica ripresa dal rover, poiché le telecamere di navigazione, o Navcams, posizionate sull’albero che sostiene la “testa”, hanno catturato una vista a 360 gradi il 20 febbraio.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Mastcam-Z è un sistema a doppia fotocamera dotato di una funzione di zoom, che consente alle telecamere di ingrandire, mettere a fuoco e registrare video ad alta definizione, oltre a immagini panoramiche a colori e 3D della superficie marziana. Con questa capacità, l’astrobiologo robotico può fornire un esame dettagliato di oggetti vicini e distanti.

Le telecamere aiuteranno gli scienziati a valutare la storia geologica e le condizioni atmosferiche del cratere Jezero e aiuteranno a identificare rocce e sedimenti degni di uno sguardo più attento da parte degli altri strumenti del rover. Le telecamere aiuteranno anche il team della missione a determinare quali rocce il rover dovrebbe campionare e raccogliere per un eventuale ritorno sulla Terra in futuro.

Le immagini riprese da Perseverance

Questa roccia scolpita dal vento vista nel primo panorama a 360 gradi ripreso dallo strumento Mastcam-Z mostra la quantità di dettagli catturati dai sistemi di telecamere. Crediti: NASA / JPL-Caltech / MSSS / ASU

Composta da 142 immagini, il panorama appena rilasciato rivela il bordo del cratere e la parete rocciosa di un antico delta di fiume in lontananza. Il sistema di telecamere può rivelare dettagli da 3 a 5 millimetri vicino al rover e da 2 a 3 metri sui pendii lungo l’orizzonte.

L’immagine composita dettagliata mostra una superficie marziana che appare simile alle immagini catturate dalle precedenti missioni del rover della NASA.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Ci troviamo in un punto da cui si possono vedere diverse caratteristiche simili in molti modi a quelle trovate da Spirit, Opportunity e Curiosity nei loro siti di atterraggio“, ha detto Jim Bell della School of Earth and Space Exploration dell’Arizona State University, ricercatore principale dello strumento. ASU guida le operazioni dello strumento Mastcam-Z, lavorando in collaborazione con Malin Space Science Systems a San Diego.

Questa immagine mostra il bordo del cratere Jezero come si vede nel primo panorama a 360 gradi ripreso dallo strumento Mastcam-Z a bordo del rover Perseverance Mars della NASA. Crediti: NASA / JPL-Caltech / MSSS / ASU

Il team della telecamera discuterà il nuovo panorama durante una sessione di domande e risposte alle 16:00 EST di giovedì 25 febbraio, che andrà in onda in diretta sulla televisione della NASA e sul sito web dell’agenzia, che trasmetterà in live streaming su FacebookTwitterTwitchDaily Motion, e i canali YouTube, oltre all’app della NASA. Tra i relatori vi sono:

  • Jim Bell della School of Earth and Space Exploration dell’Arizona State University, il principale investigatore dello strumento
  • Elsa Jensen del Malin Space Science Systems, che guida il team operativo di uplink che invia i comandi a Mastcam-Z
  • Kjartan Kinch del Niels Bohr Institute dell’Università di Copenaghen, che ha guidato la progettazione, la costruzione e il test dei target di calibrazione del colore di Mastcam-Z, che vengono utilizzati per regolare le impostazioni dello strumento

Il design di Mastcam-Z è un’evoluzione dello strumento Mastcam del rover Curiosity della NASA, che ha due telecamere di lunghezza focale fissa anziché telecamere zoomabili. Le due telecamere delle doppie telecamere Mastcam-Z di Perseverance sono montate sull’albero del rover all’altezza degli occhi per una persona alta 2 metri. Si trovano a 24,1 centimetri di distanza per fornire una visione stereo e possono produrre immagini a colori con una qualità simile a quella di una fotocamera digitale HD consumer.

Il team di Mastcam-Z comprende dozzine di scienziati, ingegneri, specialisti delle operazioni, manager e studenti provenienti da una varietà di istituzioni. Inoltre, il team include il vice investigatore principale Justin Maki del Jet Propulsion Laboratory della NASA nel sud della California.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Maggiori informazioni sulla missione

Un obiettivo chiave della missione di Perseverance su Marte è l’astrobiologia, cioè la ricerca di segni di antica vita microbica. Il rover caratterizzerà la geologia del pianeta e il clima passato, aprirà la strada all’esplorazione umana del Pianeta Rosso e sarà la prima missione a raccogliere e memorizzare roccia marziana e regolite (roccia rotta e polvere).

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Le successive missioni della NASA, in collaborazione con l’ESA (Agenzia spaziale europea), invieranno veicoli spaziali su Marte per raccogliere questi campioni sigillati dalla superficie e riportarli sulla Terra per un’analisi approfondita.

La missione Mars 2020 Perseverance fa parte dell’approccio esplorativo della NASA Moon to Mars, che include le missioni Artemis sulla Luna che aiuteranno a prepararsi per l’esplorazione umana del Pianeta Rosso.

Il JPL, che è gestito per la NASA dal Caltech di Pasadena, in California, ha costruito e gestisce le operazioni del rover Perseverance.

Articoli più letti