13.7 C
Rome
mercoledì, Novembre 30, 2022
HomeEconomia e FinanzaElon Musk afferma che Tesla probabilmente accetterà di nuovo Bitcoin

Elon Musk afferma che Tesla probabilmente accetterà di nuovo Bitcoin

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

Elon Musk ha, di nuovo, apparentemente, cambiato idea sul bitcoin. Il fondatore miliardario di SpaceX ha affermato che Tesla probabilmente accetterà di nuovo bitcoin in un prossimo futuro dopo aver abbandonato la criptovaluta per problemi ambientali.

“Sembra che il bitcoin si stia spostando molto di più verso le energie rinnovabili”, ha detto Musk durante una discussione in livestream sulla B Word Conference, che si è tenuta mercoledì scorso, con il fondatore di Twitter Jack Dorsey.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

“Volevo fare un po’ più di diligenza per confermare che la percentuale di utilizzo di energia rinnovabile è molto probabilmente pari o superiore al 50% e che c’è una tendenza all’aumento di quel numero, e in tal caso Tesla riprenderebbe ad accettare bitcoin”, ha continuato Musk.

Molto probabilmente la risposta è che Tesla riprenderebbe ad accettare bitcoin. Molto probabilmente” , ha detto Musk.

Il prezzo del bitcoin è risalito sopra i $ 32.000 dopo l’annuncio di Musk, un risultato estremamente prevedibile che si ripete ogni volta che il miliardario commenta il mondo del denaro digitale.

Tesla ha iniziato ad accettare bitcoin alla fine di marzo, solo per invertire la rotta meno di due mesi dopo. Musk ha detto all’epoca di essere preoccupato per l’impatto ambientale del bitcoin, che richiede un’enorme quantità di energia per essere estratto.

Parte di questi problemi si sono risolti a causa della chiusura di quasi tutte le mining farm in Cina, con le organizzazioni che si occupavano del mining di criptovalute messe fuorilegge dal governo cinese.

“Le tre cose che possiedo al di fuori di SpaceX e Tesla – e ovviamente Neuralink e Boring Company – di qualsiasi significato sono di gran lunga bitcoin e un po’ di ethereum e un po’ di doge”, ha detto Musk.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

“Se il prezzo del bitcoin scende, perdo soldi. Potrei pompare, ma non scarico“, ha continuato il miliardario. “Sicuramente non credo nell’alzare il prezzo e vendere o qualcosa del genere.”

Anche solo come proprietario di azioni Tesla e CEO della società, Musk rischia di perdere molti soldi se il prezzo del bitcoin dovesse scendere ulteriormente, dal momento che la società automobilistica ha rivelato all’inizio di quest’anno di aver acquistato $ 1,5 miliardi di criptovaluta.

“Se avessi motivazioni puramente finanziarie, allora non esprimerei questa reticenza sul costo energetico del bitcoin”, ha concluso Musk.

Articoli più letti