Mangiare sano per mantenere il cervello in salute

Sicuramente mantenere il nostro corpo in forma fa bene alla salute, ma anche il nostro cervello ha bisogno di alimenti che lo aiutino a mantenersi in forma, vediamo insieme quali

3541

Sicuramente mantenere il nostro corpo in forma fa bene alla salute, ma anche il nostro cervello ha bisogno di alimenti che lo aiutino a mantenersi in forma.
Gli antichi romani avevano il famoso proverbio: Mens sana in corpore sano, mente sana in corpo sano. Oggi sappiamo che il cervello  è la parte più importante per avere pieno controllo del corpo, ad esso vanno le nostre attenzioni.
Ci sono alimenti in grado di aiutare il nostro cervello a svolgere le sue funzioni.
Ad esempio, i frutti di bosco, mirtilli e more sono alimenti ricchi di antiossidanti e fungono da protettori delle cellule cerebrali. Sono anche ottimi per aiutare il circolo sanguigno e favoriscono il corretto funzionamento dei capillari che portano il sangue al cervello, migliorandone l’irrorazione.
Il pesce grasso dei mari freddi è il cibo numero uno per il cervello a causa del suo alto contenuto di acidi grassi omega-3, in particolare di un tipo specifico chiamato DHA. Il 70% dei grassi di cui è composto il cervello, sono gli omega-3 DHA. Il salmone è una fonte eccellente di questa sostanza, così come il pesce azzurro, lo sgombro, le sarde e le acciughe” dichiara Lisa Mosconi, vicedirettore del Weill Cornell Medical College/NewYork-Presbyterian Hospital.
Questo pesce mantiene il cervello giovane e aiuta a prevenire malattie degenerative.
Oggi molti studiosi reputano l’intestino come una sezione distaccata del cervello quindi diventa importante nutrirlo bene, è efficace assumere probiotici e prebiotici. I probiotici si assumono alimentandosi con cipolle, asparagi e carciofi, essi servono a nutrire i microbi buoni dell’intestino. Mentre i prebiotici si assumono, ad esempio, mangiando yogurt e crauti.
Da molti studi risulta che la frutta secca, in particolare le noci che sono risultate ottime alleate per il cervello, aiuta la capacità cognitiva, la memoria e la velocità di risposta. Elementi molto utili per le persone anziane.
Tutte le diete che gli studi e le ricerche collegano alla longevità, sono caratterizzate da un consumo raro di carne rossa, latticini e zucchero” conclude Lisa Mosconi.