La Terra e Venere in una nuova immagine scattata da Curiosity

La NASA ha reso disponibile una nuova fotografia ripresa da Curiosity in cui si vedono in nostro pianeta e Venere.

15189

Il rover Curiosity era stato costruito per durare due anni nell’ambiente di Marte ma, nonostante ciò, ha superato danni al suo software, al suo hardware e pure le grandi tempeste di polvere del Pianeta Rosso. Ad oggi il rover Curiosity sta ancora perlustrando e analizzando il pianeta rosso, continuando a fare scoperte sorprendenti.
Nonostante il continuo lavoro di studio ed esplorazione, anche su Marte è possibile fare una pausa e godere della vista del cielo stellato, anche se, nel caso del cielo marziano, spesso per vedere le stelle bisogna guardare attraverso strati di polvere sospesa e guardando con molta attenzione si possono riuscire ad inquadrare il pianeta Terra e il pianeta Venere.
Curiosity poco più di una settimana fa ha puntato la sua Mastcam verso il cielo, circa un’ora dopo il tramonto, riuscendo a scattare due immagini, la prima che mostra la Terra mentre la seconda inquadra Venere. Inoltre, nella parte inferiore dell’immagine panoramica scattata dal rover è ben visibile il Tower Butte, una piccola collina che il rover Curiosity ha superato alla fine del mese scorso.

PIA23899 fig1
L’immagine scattata dal rover Curiosity mostra i pianeti Terra e Venere visti dalla superficie di Marte.

Il team del rover Curiosity, ha messo insieme le due immagini per riuscire a crearne una panoramica, un risultato che ci ricorda che Curiosity è molto lontano dal pianeta Terra. Come si può vedere dall’immagine, entrambi i pianeti sono appena visibili, e si mostrano come dei minuscoli puntini di luce contro un cielo illuminato. Ma la vista non è sempre cosi.
Mark Lemmon, co-responsabile dello strumento Mastcam, dello Space Science Institute di Boulder, in Colorado, ha affermato che “purtroppo anche le stellepiù luminose non si riuscivano a vedere quando sono state scattate le immagini della Terra e di Venere”. Infatti, in questo periodo dell’anno, su Marte c’è una notevole quantità di polvere nell’atmosfera marziana che riflette la luce del Sole, rendendo il cielo particolarmente luminoso, condizione che comporta una notevole difficoltà nel poter vedere le stelle e i pianeti.
Nel 2014, la MastCam scattò un’altra foto della Terra in cui, grazie ad un cielo molto più scuro, si vedeva oltre al nostro pianeta anche la Luna.
5970 PIA17936 PRINCIPALE stella della sera con annotazione full2
L’immagine scattata dal rover Curiosity nel 2014 mostra il pianeta Terra e la Luna visti da Marte.

Fortunatamente, su Marte le tempeste di polvere non sono sempre presenti, quindi il cielo tornerà ben presto ad un livello di polvere più basso, permettendo così l’osservazione delle stelle e dei pianeti. Il rover Curiosity nel frattempocontinuerà ad esplorare il Monte Sharp.