Il lander Odysseus è ora spento ma ci ha lasciato un’ultima immagine

Appena una settimana dopo essere sceso in maniera un po' fortunosa sulla Luna, il lander lunare di Intuitive Machines, Odysseus, ha ufficialmente concluso la sua breve missione, almeno per ora

2
1121
Il lander Odysseus è ora spento ma ci ha lasciato un'ultima immagine

Appena una settimana dopo essere sceso in maniera un po’ fortunosa sulla Luna, il lander lunare di Intuitive Machines, Odysseus, ha ufficialmente concluso la sua breve missione, almeno per ora.

Il controllo della missione ha spento il lander in preparazione della lunga notte lunare, ma non prima di aver ricevuto un’immagine finale in cui si vede un paesaggio craterizzato e il cielo scuro con una minuscola Terra a mezzaluna nel bagliore accecante del Sole.

La società Intuitive Machines con sede a Houston è stata approvata e utilizzata dalla NASA come parte del suo programma Commercial Lunar Payload Services per trasportare tecnologia in grado di raccogliere informazioni critiche per aiutare le prossime missioni del programma Artemis con astronauti a bordo.

L’obbiettivo della NASA nell’appaltare le missioni commerciali ai privati sta nella possibilità per l’agenzia di potersi concentrare, a livello di tempistiche e di risorse, sul lato scientifico dell’esplorazione spaziale e di ottenere cospicui risparmi.

Purtroppo, un problema software ed un singolo meccanismo di bloccaggio trascurato hanno rischiato di mettere la parola fine alla missione di Odysseus ancora prima di scendere sulla superficie della Luna. Questo ha costretto il team di controllo della missione a scrivere letteralmente “al volo” un nuovo software per poter utilizzare un sistema di navigazione sperimentale separato trasportato a bordo per guidare il velivolo verso il sito target vicino al polo sud della Luna.
Immagine del lander lunare
(Intuitive Machines)

A questo punto il lander ha potuto evitare un devastante atterraggio di fortuna ma il suo atterraggio è stato tutt’altro che perfetto, con una roccia posizionata nel posto sbagliato contro cui una delle sei gambe di Odysseus ha urtato negli ultimi secondi dell’atterraggio, facendo cadere il veicolo delle dimensioni di una cabina telefonica su un lato.



Con i suoi pannelli solari in ombra e 15 giorni di notte lunare in arrivo sul sito di atterraggio, è improbabile che il lander trovi l’energia per risvegliarsi quando spunterà l’alba lunare ma Steve Altemus, CEO e co-fondatore di Intuitive Machines, non è del tutto pronto ad arrendersi e considera il lander ancora in missione.

Penso che quello che faremo è mettere Odie a letto per la fredda notte lunare e vedere se riusciamo a svegliarlo qui quando arriverà il mezzogiorno solare tra circa tre settimane“, ha detto Altemus nel corso di una conferenza stampa il 28 febbraio, giorni prima dello spegnimento del lander e dei sui strumenti.

Che il lander possa svegliarsi dal suo lungo sonno nella freddissima notte lunare non sarebbe un fatto senzza precedenti, infatti pochi giorni fa il lander giapponese SLIM è tornata in vita dopo avere superato la notte lunare e dopo che, a sua volta, aveva vissuto un atterraggio altrettanto imbarazzante finendo anche lui appoggiato su un fianco con i pannelli solari orientati dalla parte sbagliata.

In ogni caso, anche se Odie, come è familiarmente soprannominato il lander, potrebbe non aver completato del tutto la sua missione, è comunque riuscito a trasmettere alcune immagini dei suoi dintorni. Con l’ultimo scatto che inquadra una falce di Terra distante che scintilla sullo sfondo di un paesaggio lunare nutterato di crateri, è difficile non provare una sorta di empatia non solo per il lander, ma per tutto il team di Intuitive machines che ha lavorato duramente per inviarlo lì e che ancora non si rassegna alla fine di una missione che ha avuto qualcosa di storico.

I lander Odysseus (NOVA-C) di Intuitive machines

I lander Odysseus di Intuitive Machines Nova-C, o semplicemente Nova-C, sono una classe di lander lunari progettati da Intuitive Machines (IM) per trasportare piccoli carichi utili sulla superficie della Luna. Intuitive Machines è stato uno dei tre fornitori di servizi a cui sono stati assegnati ordini di attività nel 2019 per la consegna di carichi scientifici della NASA sulla Luna.

Il lander lunare IM-1, chiamato Odysseus, è stato lanciato da un razzo SpaceX Falcon 9 il 15 febbraio 2024, ha raggiunto orbita lunare il 21 febbraio ed è atterrato sulla superficie lunare il 22 febbraio. Ciò ha segnato l’atterraggio inaugurale della classe Nova-C sulla Luna e il primo veicolo spaziale americano a eseguire un atterraggio morbido sulla Luna in oltre 50 anni.

Odysseus, inoltre, è stato il primo veicolo spaziale a utilizzare la propulsione metalox per navigare tra la Terra e la Luna.

Il lancio del secondo lander Nova-C con la missione IM-2 è previsto non prima del quarto trimestre del 2024, mentre il terzo lander Nova-C con la missione IM-3 è previsto per l’inizio del 2025. Tutti i lanci dei lander NOVA-C sono stati appaltati a SpaceX che utilizzerà un booster Falcon 9 per portare in orbita il lander.

2