Formazione, Deloitte: “Al via la seconda edizione della Lumina academy”

0
32
Indice

(Adnkronos) – Deloitte raddoppia e lancia la seconda edizione della Lumina academy, il percorso formativo rivolto a neolaureati e laureandi di facoltà umanistiche o giuridiche – il primo nel suo genere nel mondo della consulenza. Dopo il grande successo della prima edizione, Deloitte annuncia la nuova edizione del progetto, con l’apertura delle candidature avvenuta il 27 novembre scorso. Le persone che verranno selezionate, fino ad un massimo di 100, saranno poi invitate a svolgere il programma di formazione finalizzato all’assunzione nel network Deloitte. Lumina academy avrà una durata di 5 settimane, dal 29 aprile al 31 maggio 2024, nelle città di Bari e Napoli.  "Lumina academy è un progetto a cui teniamo particolarmente. Rappresenta un’iniziativa unica nel suo genere, che rientra tra le azioni messe in campo da Deloitte per contribuire attivamente a generare un impatto sociale positivo sull’occupazione in Italia", commenta Alessandro Mercuri, amministratore delegato di Deloitte Consulting. "Con questo progetto vogliamo differenziare le competenze all’interno dell’azienda, convinti che questo porti grande valore, ma anche contribuire a formare le nuove generazioni di ragazze e ragazzi fornendo loro skill e capacità necessarie ad affrontare le sfide di un mondo in continua evoluzione", afferma Mercuri. Dato il successo della prima edizione, con la seconda le persone selezionate potranno essere coinvolte, oltre che nelle progettualità seguite da Deloitte consulting, anche nelle aree di Deloitte risk advisory, come afferma Antonio Arfè, amministratore delegato della società: "Nel nostro Network crediamo moltissimo nell’importanza della diversificazione dei talenti, per preparare i giovani alle sfide del futuro nel mondo del lavoro". Partita ad inizio settembre 2022, la Lumina academy ha ricevuto un ottimo riscontro con oltre 600 candidature, a cui ha fatto seguito un processo di selezione. Alla fine, gli iscritti confermati che hanno completato il percorso formativo sono stati 92. Di questi, 52 studenti sono stati inseriti in Deloitte con contratto di stage, di cui il 79% donne.  Al termine dello stage, 42 persone hanno firmato un contratto di assunzione con Deloitte. Tutti i neo-assunti provengono da facoltà umanistiche o giuridiche: tra le principali, il 31% di loro proviene da Lingue e Letterature straniere, il 23% da Scienze Politiche, il 17% da Giurisprudenza, ma ne sono state coinvolte anche altre. "In Deloitte siamo orgogliosi di investire le nostre risorse e il nostro tempo per poter identificare e valorizzare i talenti in maniera non convenzionale. Lumina è la dimostrazione del valore e dell’arricchimento a cui porta l’accostamento di diversi background e competenze, a beneficio sia dei nostri team che dei nostri clienti. Siamo rimasti sorpresi dall’entusiasmo, la curiosità e la voglia di mettersi in gioco di questi ragazzi e non vediamo l’ora di conoscere coloro che parteciperanno alla seconda edizione", dichiara Michele Sabatini, senior partner di Deloitte consulting e principale sponsor e dean dell’iniziativa. —lavorowebinfo@adnkronos.com (Web Info)

2