D’Ascenzo, ‘la persona al centro, nel 2024 ci concentreremo ancora di più su prevenzione’

0
22
Indice

(Adnkronos) – “La persona è al centro delle politiche dell’Inail. Il 2024 sarà un anno in cui concentreremo ancora di più sulla prevenzione”. A dirlo il commissario straordinario dell’Inail, Fabrizio D’Ascenzo, intervenendo alla presentazione del Bilancio di previsione 2024 dell’Istituto. “Vogliamo essere – ha spiegato – al fianco delle imprese per aiutarle a consolidare i loro sistemi di salute e sicurezza. Tutto quello che riusciamo a fare va in questa direzione. Il nostro è un Istituto che lavora bene”. “L’aumento delle risorse del bando Isi è accompagnato da diverse novità che puntano a migliorare l’efficacia degli interventi realizzati, rafforzando l’incidenza dei progetti ad alto contenuto tecnologico, e a semplificare la procedura di accesso al contributo”. Aggiunge D'Ascenzo. “Gli assi di finanziamento – spiega – in cui sono ripartiti i fondi, in particolare, sono stati rimodulati tenendo conto delle esigenze emerse dai bandi precedenti e dell’evoluzione del sistema produttivo, destinando più risorse alla sostituzione dei macchinari obsoleti con dispositivi che rispettano gli standard di sicurezza europei”. —lavorowebinfo@adnkronos.com (Web Info)

2