Comprare Bitcoin con Paypal

Acquistare Bitcoin con PayPal non è impossibile. Puoi effettuare acquisti utilizzando un servizio di terze parti, ma questo aggiunge commissioni alla transazione. Inoltre, le transazioni di criptovaluta tramite PayPal sono soggette a truffe, quindi devi prestare maggiore attenzione ai dettagli delle transazioni e alle persone con cui stai facendo affari

550

Comprare Bitcoin con Paypal è molto difficile ma, con oltre 267 milioni di utenti attivi, PayPal è molto popolare oggi. Ma è il modo giusto per pagare la criptovaluta? Forse no. La maggior parte delle persone nel settore delle criptovalute probabilmente ti direbbe di non acquistare Bitcoin con PayPal poiché non esiste un modo diretto per farlo.

Detto questo, comprare Bitcoin con PayPal non è impossibile. Puoi effettuare acquisti utilizzando un servizio di terze parti, ma questo aggiunge commissioni alla transazione. Inoltre, le transazioni di criptovaluta tramite PayPal sono soggette a truffe, quindi devi prestare maggiore attenzione ai dettagli delle transazioni e alle persone con cui stai facendo affari.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

La questione dei pagamenti non reversibili

Come forse già saprai, le transazioni che esegui sulla blockchain non possono essere annullate. Ciò significa che tutte le transazioni che coinvolgono Bitcoin o qualsiasi altra criptovaluta non sono reversibili. In parole semplici, una volta che hai venduto o acquistato Bitcoin, non sarai in grado di cambiare idea e invalidare la tua transazione.

Questo modo di operare è incompatibile con PayPal, che segue un principio simile a quello utilizzato dalle carte di credito. Gli utenti possono rimborsare, a seconda della transazione.

Quindi, se vendi una moneta e vieni pagato tramite PayPal, l’acquirente può chiedere un rimborso. Ma non puoi annullare la vendita. Rischi di perdere sia il tuo Bitcoin che il denaro che dovrebbe arrivare tramite PayPal, che è il modo in cui funzionano la maggior parte delle truffe tramite PayPal.

Non c’è neanche nessuno presso cui reclamare perché le blockchain non hanno un’autorità centrale che fornisce assistenza ai clienti e gestisce le transazioni.

Dove comprare Bitcoin con PayPal

Non c’è dubbio che PayPal sia un modo conveniente per pagare quasi tutto online, escluse le risorse digitali. Tuttavia, se non hai un’altra opzione a portata di mano e non vuoi usare la tua carta di credito, ecco alcuni siti web dove puoi acquistare Bitcoin con PayPal.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

LocalBitcoins

Questo è uno dei marketplace più popolari che ti consente di acquistare Bitcoin con account PayPal. Tieni presente che i prezzi sono più alti quando utilizzi questo metodo di pagamento perché i trader devono coprire i rischi che gli acquirenti addebitano dopo aver ricevuto il Bitcoin.

Questo perché la piattaforma non può proteggerli dal problema del pagamento irreversibile. Allo stesso tempo, come acquirente, sei in qualche modo protetto dalle truffe. Quando si avvia lo scambio, il sito Web prende l’importo di Bitcoin dal portafoglio del venditore e lo trattiene per tutto il tempo dell’operazione.

eToro

Una delle più grandi piattaforme di trading in circolazione, eToro ti consente di acquistare Bitcoin con PayPal, ma l’acquisto presenta una serie di limitazioni. Questo sito Web è uno strumento utile se hai intenzione di guadagnare denaro dalla speculazione sui prezzi.

Ma non puoi ritirare o inviare il tuo Bitcoin ad altri utenti su eToro. L’unico modo per ritirare i profitti è cambiarli di nuovo in valuta.

PaxFul

Questo è un altro mercato peer-to-peer che ti consente di acquistare Bitcoin e altre criptovalute pagando con il tuo account PayPal (o altre app di pagamento). Il processo è piuttosto semplice, poiché ti serve solo un documento d’identità con foto per creare il tuo account. Tuttavia, i tassi di cambio sono alti e c’è sempre la possibilità di essere truffati.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Spectrocoin

Questa piattaforma permette di comprare bitcoin con Paypal attraverso un escamotage: fornisce una sua carta di debito dotata di IBAN sulla quale è possibile trasferire fondi da Paypal o da un conto bancario per poi effettuare acquisti e vendite. Inoltre è possibile usare la carta per convertire le proprie criptomonete in euro ed effettuare acquisti o ritirare denaro contante presso gli sportelli automatici abilitati.

Molti altri mercati crittografici forniscono supporto per gli utenti PayPal. Tuttavia, non tutte le piattaforme sono uguali. Quindi, fai qualche ricerca su venditori e acquirenti prima di fare trading con il tuo account PayPal.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Il complicato rapporto di PayPal con l’ecosistema crittografico

PayPal e le criptovalute hanno una storia complicata. Molte start-up e exchange hanno cercato di integrare l’app di pagamento nei loro servizi senza successo.

Tuttavia, sembra che una delle attività di pagamento online più popolari stia avendo dei ripensamenti sulla crittografia allentando la sua rigida politica per una migliore collaborazione. Ciò significa che potremmo vedere più mercati e scambi tornare a PayPal per facilitare gli acquisti di criptovaluta in futuro.

Coinbase ha aggiunto i prelievi PayPal prima per i suoi clienti statunitensi e poi per i suoi utenti dell’UE per rendere lo scambio più user-friendly. Allo stesso tempo, PayPal ha fatto il suo primo investimento in blockchain questa primavera, partecipando a un round di finanziamento di serie A per Cambridge Blockchain.

Per ora, acquistare Bitcoin o qualsiasi altra criptovaluta con PayPal è complicato, lungo e soggetto a truffe. Ma le cose potrebbero cambiare per gli utenti man mano che l’app di pagamento si avvicina al mondo della criptovaluta e della blockchain.

Fino ad allora, gli acquirenti dovrebbero probabilmente esaminare metodi di pagamento più sicuri e più facili. Se desideri comprare Bitcoin con PayPal, cerca la piattaforma giusta prima di fare trading e aspettati di pagare un extra a causa degli alti tassi di cambio e delle commissioni.