ChatGPT è un “motore di ipotesi molto sofisticato” che probabilmente non ti ruberà il lavoro

ChatGPT ha recentemente fatto esplodere Internet con la sua capacità di replicare il linguaggio umano

0
1278
ChatGPT è un
ChatGPT è un "motore di ipotesi molto sofisticato" che probabilmente non ti ruberà il lavoro

ChatGPT ha recentemente fatto esplodere Internet con la sua capacità di replicare il linguaggio umano. Alimentato da Open AI, un laboratorio di ricerca sull’intelligenza artificiale a San Francisco, in California, il chatbot ha ottenuto titoli sui giornali che affermano che può scrivere saggi a livello universitario, eseguire correttamente il debug di codice di programmazione e persino superare l’esame di avvocato. Non è uno scherzo.

Ma come funziona ChatGPT e davvero ruberà il lavoro dall’oggi al domani a molti specialisti?

Per saperne di più, la rivista Popular Mechanics ha chiesto delucidazioni a Sameer Singh, professore associato di informatica presso l’Università della California ad Irvine; Singh lavora su algoritmi di apprendimento automatico, così come altri modelli che analizzano il testo per imitare le idiosincrasie della scrittura umana, proprio come ChatGPT.

Che cos’è esattamente ChatGPT?

Generative Pre-Training Transformer (o ChatGPT) è un plug-in per Open AI che attinge a una rete neurale che è stata addestrata per rispondere ai prompt generati dagli utenti. Ad esempio, ho posto a ChatGPT la domanda dolorosamente esistenziale “Qual è il significato della vita?” e ha risposto con quello che vedi qui sotto:

chatgpt



  • Generazione di ricette
  • Raccomandare regali
  • suggerire idee per l’arte AI
  • Scrivere musica (testi e melodie)
  • Scrivere routine di commedie
  • Tradurre le lingue

Naturalmente, queste attività sono tutte legate al lavoro. Quindi dovremmo preoccuparci che ChatGPT diventerà il prossimo grande sceneggiatore, lasciando senza lavoro metà di Hollywood? “Alcune persone potrebbero pensarlo, ma hanno solo bisogno di giocarci per dieci minuti“, dice Singh, apparentemente impassibile. “Non sta succedendo nulla di simile“.

Singh ha riassunto ChatGPT come un “motore di ipotesi molto sofisticato” e pensiamo che questo dica tutto.

Per prima cosa, ChatGPT non è ancora in grado di verificare le sue risposte. Potrebbero sembrare corrette ma il modello linguistico sottostante è semplicemente indovinare quali parole suonano correttamente, piuttosto che trovare effettivamente la risposta corretta definitiva alla tua domanda. Ecco perché sicuramente non è consigliabile fare affidamento su ChatGPT per scrivere la tua tesina.

Come funziona ChatGPT?

ChatGPT utilizza quella che viene chiamata una rete neurale per dare un senso alla scrittura, quindi utilizza tale conoscenza per diventare davvero bravo con le parole. Sebbene possa sembrare complicato, in realtà è solo una questione di codifica e decodifica delle informazioni. Le reti “neurali” sono algoritmi addestrati a replicare il modo in cui i neuroni nel cervello umano comunicano tra loro. I nostri cervelli si basano sulle esperienze passate per capire come funziona il nostro mondo; ChatGPT viene addestrato utilizzando interazioni umane reali per aiutare il chatbot a prevedere i risultati e trovare modelli nel linguaggio.

La vera abilità di ChatGPT è la sua capacità di rispondere alle domande solo a metà sembrando esaustivo.

chatta gpt scrivendomi una routine in piedi sul formaggio del supermercato

Il primo processo prevede l’analisi di quanto più testo disponibile al pubblico possibile, essenzialmente tutto ciò che può essere trovato online. “Prende una sequenza di parole, nasconde quale dovrebbe essere la parola successiva e cerca di indovinarla“, afferma Singh. “Se sbaglia, in un certo senso si aggiorna in modo da indovinare“. Per formulare correttamente le frasi, il modello linguistico utilizza un modello di ricompensa per dimostrare il bene dal male.

Un recente post sul blog di Open AI parla di come questa intuizione sia stata creata utilizzando istruttori di IA umani che hanno interagito direttamente con il modello linguistico. Le loro risposte a una determinata domanda sono state quindi compilate e confrontate con la risposta generata dall’IA; dopo che sono state campionate diverse altre risposte AI, sono intervenuti più formatori umani per classificarle in base alla correttezza. Questi dati consentono a ChatGPT di perfezionare il proprio modello linguistico attraverso l’ottimizzazione delle politiche prossimali, una forma di apprendimento per rinforzo, che è un sottoinsieme dell’apprendimento automatico.

Mentre ChatGPT muoveva i suoi primi passi, non era ancora in grado di camminare da solo. Un enorme ostacolo è che Internet non è perfetto; una volta che il modello mette insieme una frase coerente, ha ancora bisogno di aiuto per discernere i fatti dalla disinformazione. È qui che entra in gioco la seconda fase del processo.

Dato che è una cattiva idea valutare alcune informazioni prese di Internet per il loro valore nominale, c’è bisogno di un’ulteriore messa a punto per indirizzare il modello linguistico nella giusta direzione. “L’AI probabilmente troverà molti documenti che affermano che Barrack Obama è nato in Kenya, piuttosto che alle Hawaii“, spiega Singh.

Se dovessi chiedergli di scrivermi un articolo su Barack Obama, la sua risposta non verrebbe estratta direttamente da un articolo online. “Quando gli fai una domanda, in realtà non cerca la risposta. … Sta solo cercando di indovinare quella che sembra la risposta corretta“, dice Singh. Tuttavia, questo è problematico perché lo stesso spiegatore di ChatGPT menziona apertamente che al momento non esiste alcuna fonte di verità. Notano che se il modello linguistico è troppo cauto, rifiuterà semplicemente le domande a cui non può rispondere.

Qual è il prossimo passo per ChatGPT?

Contrariamente ad alcune affermazioni sui social media, l’intelligenza artificiale è ancora lontana dall’essere perfetta. Ci sono più di alcune aree che secondo Singh sono sorvolate nella copertura dell’IA.

Uno dei più grandi buchi che vedi in molti di questi articoli è il fatto che le informazioni sono in continua evoluzione e sarà incredibilmente difficile per ChatGPT tenere il passo, ad esempio, ChatGPT è stata addetsrata per ora solo con informazioni aggiornate a fine 2021, spiega. “Questi modelli richiedono molto tempo e molti sforzi per essere addestrati. … Ma questo significa che non vengono addestrati molto spesso“, dice Singh. Sebbene le capacità di ChatGPT siano decisamente impressionanti, la sua conoscenza è limitata ai dati del 2021, il che significa che ChatGPT non sa davvero nulla di ciò che è accaduto negli anni successivi.

Come vedi di seguito, non è a conoscenza del fatto che Max Verstappen abbia vinto il Campionato del Mondo di Formula 1 2022:

chatgpt non sa che Max Verstappen ha vinto il campionato del mondo di Formula 1 nel 2022

ChatGPT recentemente è diventato gratuito, il che è fantastico. Tuttavia, il rapido aumento del numero di utenti ha portato il modello linguistico a raggiungere i suoi limiti di capacità, il che significa che a volte si verificheranno ritardi e altri errori durante determinate interazioni. Ciò è in gran parte dovuto alle dimensioni di ChatGPT (miliardi di parole e parametri di allenamento) e al numero di utenti che interagiscono con esso. Incredibile che possa sputare una risposta per te in pochi secondi, giusto?

L’altro grosso problema è che ChatGPT non sa nulla dell’utente. “Questi modelli sono utili per essere in grado di prendere ciò che sto dicendo ed essere in grado di lavorarci sopra, ma in un certo senso non sanno nient’altro su di me in particolare“, afferma Singh. “È come parlare con uno sconosciuto, piuttosto che parlare con qualcuno che può davvero aiutarti“. Pensa ai tuoi amici più cari: probabilmente hanno sviluppato una comprensione complessa di chi sei e di come aiutarti nel miglior modo possibile; ChatGPT non può essere così specifico e rende l’esperienza molto meno autentica.

Quindi, per il momento, è difficile decifrare se ChatGPT sarà uno strumento utile o solo un espediente che rivedremo in un’altra vita. Ci piace pensarla come la versione 2023 dei Google Glass.

Sarai felice di sapere che ho scritto questo articolo nella sua interezza, senza alcun aiuto (o ostacolo) da AI. GPT può assolutamente scrivere articoli, ma è difficile replicare la personalità e altre inflessioni che gli umani possono inserire nella loro scrittura, o almeno così speriamo.

Tuttavia, abbiamo utilizzato l’intelligenza artificiale per generare l’immagine principale all’inizio di questa storia. Dai un’occhiata a MidJourney AI se vuoi saperne di più.

2