14.6 C
Rome
sabato, Dicembre 3, 2022
HomeEconomia e FinanzaAltre aziende tecnologiche acquisteranno Bitcoin

Altre aziende tecnologiche acquisteranno Bitcoin

Data:

Prepping

Illuminazione domestica di emergenza

Diamo un'occhiata ad alcune semplici opzioni di illuminazione di...

Usi di sopravvivenza per l’olio da cucina

L'olio da cucina potrebbe non essere un elemento che...

Kit di sopravvivenza urbana: gli strumenti critici da avere

Vivi in ​​una città e sei preoccupato per la...

Come tirare con una fionda con la massima precisione

In molte nazioni non è facile poter ottenere il...

Bug in o out, i tempi di risposta contano

Pensiamoci, quasi tutti abbiamo ben classificati INCH, BOB o...

Il Bitcoin ha attirato l’attenzione di Wall Street e della Silicon Valley negli ultimi mesi, con MicroStrategy e Square tra le società che si sono unite agli investitori di alto profilo nell’indicare il la moneta elettronica come bene rifugio contro l’inflazione.

Il prezzo del bitcoin è salito di quasi del 300% negli ultimi 12 mesi, superando i massimi del 2017 di $ 20.000 e salendo alle stelle a oltre $ 40.000 all’inizio di questo mese prima di diminuire leggermente, salendo mentre le banche centrali di tutto il mondo stampano sempre più denaro.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Ora, Cathie Wood, amministratore delegato di un importante investitore nella casa automobilistica elettrica Tesla, Ark Investment Management, ritiene che altre aziende aggiungeranno questa moneta virtuale ai loro bilanci, parlando in vista di un vertice virtuale molto atteso su strategia aziendale e bitcoin.

Penso che sentiremo parlare di altre aziende che inseriscono questa copertura nel loro bilancio … in particolare le società tecnologiche della Silicon Valley che comprendono la tecnologia e si sentono a loro agio con le monete virtuali“, ha recentemente affermato la Wood in un’intervista pubblicata su Yahoo Finance, aggiungendo: “Credo che non ci sia copertura migliore contro l’inflazione del bitcoin“.

Wood ha anche rivelato che le grandi aziende le stanno chiedendo se sia una buona idea investire ingenti somme di denaro in criptovalute.

Elon Musk suggerisce di comprare bitcoin

Nel maggio dello scorso anno, il miliardario gestore di hedge fund Paul Tudor Jones ha definito il bitcoin il “cavallo più veloce” nella corsa per battere l’inflazione, dando il via a un’ondata di interesse istituzionale verso la moneta virtuale poiché gli investitori paventano misure di stimolo senza precedenti del governo e della Federal Reserve che potrebbero minare il dollaro alzando l’inflazione.

Ad agosto, MicroStrategy, società di business intelligence quotata in borsa, ha iniziato ad acquistare moneta elettronica e da allora non si è più fermata. A dicembre, l’amministratore delegato di Tesla, Elon Musk, che da tempo flirta con lquesta moneta virtuale ed altre criptovalute, ha suggerito tramite Twitter al CEO di MicroStrategy Michael Saylor di aggiungerla ai bilanci aziendali: questo ha scatenato una speculazione incontrollata sull’idea che Musk potrebbe spostare le riserve di Tesla nei bitcoin.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Altrove, Square, la società di pagamenti guidata dall’avvocato di bitcoin e Twitter, l’amministratore delegato Jack Dorsey, ne ha acquistato per un valore di $ 50 milioni lo scorso ottobre.

A seguito dei commenti di Wood, Ark ha pubblicato il suo rapporto di ricerca annuale che ha evidenziato che “se tutte le società S&P 500 dovessero destinare l’1% del loro denaro a questa moneta elettronica, il suo prezzo potrebbe aumentare di circa $ 40.000“.

Square e Microstrategy, entrambe con investimenti di bilancio in bitcoin, stanno mostrando la strada alle società pubbliche che potrebbero pagare in moneta virtuale come alternativa legittima al contante“, ha scritto il team di ricerca di Ark.

Il team ha anche ribadito la previsione che il valore totale del bitcoin aumenterà tra $ 1 trilione e $ 5 trilioni nei prossimi cinque-dieci anni, rispetto ai $ 600 miliardi di oggi.

Articoli più letti

Articolo precedente
Articolo successivo