Würth Italia, 60 anni di successi e innovazione con il podcast UnoNoveSeiTre

0
27
Indice

(Adnkronos) –
UnoNoveSeiTre è un podcast che esplora due mondi: il lato umano delle storie di successo e il racconto di Würth Italia e degli ultimi 60 anni, il tutto condito in salsa pop e con le sfide che la vita presenta. Con questo racconto si è puntato sulla varietà, sia in termini di argomenti, sia in termini di punti di vista. Si intraprende un viaggio insieme dalle Alpi a Roma, passando dal cinema, all’industria e ai videogames. 
Würth Italia ha spento nel 2023 le sue 60 candeline, non si tratta di ripetere cliché o narrazioni familiari, ma piuttosto di esplorare storie particolari e spesso sorprendenti. Come si sottolinea all’interno del podcast: “Viviamo intensamente il presente, impariamo ogni giorno dal passato e costruiamo con orgoglio il nostro futuro. Siamo Würth Italia e in questo podcast raccontiamo la nostra storia: 60 anni di cambiamenti, innovazioni e progressi. Una storia fatta per i sognatori, per gli inventori e per tutte quelle persone che non si arrendono. Perché la vita è una sfida e il futuro appartiene ai coraggiosi”. "Anche nel B2B – spiega Evelyn Dallapiazza, head of digital marketing in Würth Italia – stiamo accelerando il passo della comunicazione digitale con nuovi progetti come questo. Da ormai nove anni noi del team Digital Marketing abbiamo un obiettivo comune: innovare. Il podcast fa parte proprio di questo percorso in costante crescita. Lo scorso anno abbiamo realizzato il nostro primo podcast e con UnoNoveSeiTre vogliamo continuare a coltivare una nuova modalità di racconto. Stiamo già progettando nuovi podcast anche per il 2024 che andranno sempre più nella direzione dell’intrattenimento e della divulgazione culturale. Niente spoiler per ora”. Perché un podcast? 1) Flessibilità nell’ascolto. I podcast sono disponibili 24/7 e possono essere ascoltati quando e dove si vuole, consentendo a tutti di adattare la fruizione dei contenuti al proprio programma quotidiano. 2) Intimità e immersività. La volontà è quella di creare un ascolto condiviso, un incontro più vicino di quello che si può avere tramite un semplice testo scritto. 3) Ispirazione e apprendimento. Molte persone scelgono i podcast per imparare qualcosa di nuovo o trovare ispirazione. In più, non parliamo solo di Würth Italia, ma del panorama culturale di ogni decennio dagli anni 60 a oggi. Con tanti ospiti e colleghi. 4) Costo zero. Si tratta di un prodotto culturale di divulgazione senza scopi commerciali e privo di qualsiasi pubblicità. 5) Comunità e condivisione. L’intento è di creare una comunità di ascoltatori che condividono interessi e valori simili, forse gli stessi ricordi. Questo può portare a discussioni e alla possibilità di connettersi con persone che condividono le stesse passioni. Tante cose sono cambiate dal 1963 a oggi, anche noi siamo cambiati, ma mai da soli. Nel podcast il microfono passa direttamente anche ad alcune delle aziende che ci hanno accompagnato in questa avventura. Curiosi di scoprire quali? Non resta che ascoltare UnoNoveSeiTre.  —lavorowebinfo@adnkronos.com (Web Info)

2