Questo fine settimana l’eclissi anulare, un evento astronomico da non perdere, anche in streaming

Siete pronti per l'eclissi anulare di domenica 21? Dall'Italia non sarà visibile ma gli interessati potranno osservarla tramite diversi servizi in live streaming.

0
22315
Indice

Il 21 giugno avverrà un evento astronomico davvero emozionante, l’eclissi di Sole anulare.

L’eclissi solare anulare si verifica quando la luna è ad una tale distanza dalla Terra da non riuscire a coprire completamente il Sole mentre si interpone tra l’astro ed il nostro pianeta. Questo fenomeno comporta che il disco scuro della Luna copre buona parte del disco solare lasciando, però, visibile un anello infuocato (da non guardare assolutamente ad occhio nudo) attorno alla Luna oscurata mentre il sole vi passa dietro.
In vista dell’evento, possiamo guardare video sottostante, girato nel 2013 durante l’eclissi solare anulare avvenuta quell’anno nell’Australia occidentale, per capire cosa vedremo.

La NASA ha spiegato: “La mattina presto del 10 maggio 2013, dall’Australia occidentale, la Luna era tra la Terra e il Sole nascente. In un’eclissi anulare, la Luna è troppo lontana dalla Terra per coprire l’intero Sole lasciando un anello di fuoco dove la luce del sole si diffonde intorno alla circonferenza della luna“.

Questo particolare video è fantastico perché è riuscito a catturare l’evento celeste attraverso l’alta rifrazione dell’atmosfera terrestre, proprio sopra l’orizzonte.
L’eclissi che si verificherà domenica 21 giugno non sarà visibile in Europa, ma chi si trovasse in Africa, in Asia o vicino all’Oceano Pacifico, potrebbe vederla.
Il percorso dell’eclissi infatti coprirà l’Africa centrale, l’Arabia Saudita, l’India del Nord e la Cina meridionale, per poi finire mentre sovrasta l’oceano Pacifico. Un’eclissi parziale sarà possibile in luoghi come il Medio Oriente, l’Asia meridionale e l’Africa orientale.
Il resto di noi dovrà accontentarsi di guardarlo online.
La NASA ha confermato in un comunicato: “Questo fine settimana, si verificherà una nuova eclissi solare anulare, visibile dall’Africa centrale, dalla penisola arabica e in una stretta banda di territorio attraverso tutta l’Asia, con gran parte dell’emisfero orientale della Terra in grado di vedere una parziale eclissi solare”.
Chi volesse osservare l’evento astronomico potrà guardarlo in live streaming a questo link dove sono riportati anche glo orari della live in base ai vari fusi orari.
2