L’evoluzione delle ali degli uccelli

Gli uccelli si sono evoluti da un gruppo di dinosauri terrestri chiamati terapodi. Includevano giganteschi carnivori come Tyrannosaurs rex, così come dinosauri molto più piccoli e veloci

0
2655
Indice

Gli uccelli sono una specie che ha sempre affascinato l’umanità per la loro capacità di volare. Fin dall’antichità l’uomo ha cercato di imitare il volo degli uccelli attraverso racconti mitologici o con studi scientifici che hanno tentato di dare all’uomo la possibilità di volare. Per scappare dal labirinto del re Minosse, Dedalo realizzò delle ali con delle penne attaccandole con la cera. Malgrado gli avvertimenti del padre di non volare troppo alto, Icaro si fece prendere dall’ebbrezza del volo avvicinandosi troppo al Sole che con il calore fuse la cera, facendolo precipitare.
Anche Leonardo da Vinci affrontò, questa volta, con criterio scientifico le problematiche del volo. I suoi studi si concentrarono principalmente sull’uomo. Leonardo studiò la struttura anatomica del corpo umano, le sue proporzioni e le caratteristiche dinamiche e cinematiche del movimento.
Ma da dove viene la straordinaria capacità di volare degli uccelli? Come si sono evolute le “braccia” in ali dotate di piume, ossa cave e potenti muscoli? Gli antenati degli uccelli non erano in grado di volare. Gli uccelli si sono evoluti da un gruppo di dinosauri terrestri chiamati terapodi. Includevano giganteschi carnivori come Tyrannosaurs rex, così come dinosauri molto più piccoli e veloci. I fossili di molti di questi piccoli dinosauri mostrano che avevano semplici piume, ma che le loro braccia erano troppo piccole o deboli per volare. Anche alcuni dinosauri giganti potrebbero aver avuto un piumaggio.
Che utilità potevano avere le piume per i dinosauri se non venivano utilizzate per volare? I ricercatori hanno cercato indizi studiando gli uccelli odierni. Le piume corte e soffici aiutano gli uccelli moderni a stare al caldo, e piume dai colori vivaci possono aiutare gli uccelli ad attirare un partner. Quindi, le piume probabilmente si sono evolute per motivi diversi e non solo per il volo. Solo molto più tardi l’evoluzione ha portato a piume più forti e più lunghe che costruiscono un’ala adatta al volo.
Ad un certo punto della loro evoluzione, i piccoli antenati piumati degli uccelli moderni iniziarono a volare. Un’idea su come è iniziato il volo è che ali corte o deboli potrebbero essere state utilizzate inizialmente per saltare o scivolare dai rami da un albero all’altro. Ma non abbiamo molte prove che suggeriscano che molti di questi piccoli dinosauri fossero capaci di arrampicarsi sugli alberi.
Un’altra idea è che ali corte e tozze avrebbero potuto favorire i dinosauri nella corsa facendo guadagnare un po di velocità in più se sbattevano abbastanza vigorosamente le loro ali, o forse erano utili a guidarli quando correvano dietro a insetti e altre piccole prede.
Forse un indizio più consistente viene dall’osservare gli uccelli terrestri odierni, come le pernici, e i giovani uccelli che non hanno ancora imparato a volare. Se sono spaventati, correranno su tronchi e altri oggetti per sfuggire ai predatori.
Molte specie di uccelli possono correre su pendii molto ripidi o anche superfici verticali. I giovani uccelli lo fanno sbattendo furiosamente le ali per spingersi contro il pendio, altrimenti cadono o scivolano via. Questo potrebbe essere stato un altro uso delle ali tozze di alcuni piccoli dinosauri piumati. Queste ali sono diventate poi gradualmente più potenti e ricoperte di piume e alla fine furono usate per volare.
Naturalmente, ci sono altri gruppi di animali che si sono evoluti e hanno preso a volare planando o sbattendo le ali, ad esempio un altro gruppo di rettili chiamati pterosauri o “lucertole alate”. Gli pterosauri si sono evoluti ben prima dei primi uccelli, e invece delle piume, erano dotati una membrana di pelle tesa tra il loro quarto dito e il corpo. Alcuni erano enormi, con un’apertura alare di oltre 12 metri. Tutte queste creature furono spazzate via dall’estinzione di massa dei dinosauri, 66 milioni di anni fa.
Fonte: https://theconversation.com/curious-kids-how-did-some-animals-evolve-wings-to-fly-148496?

2