I gruppi tattici del battaglione impiegati dalla Russia nella guerra con l’Ucraina

Composti da carri armati, fanteria e artiglieria, i gruppi tattici del battaglione sono gli elementi chiave dell'invasione del territorio ucraino

1585

Uno degli ultimi pezzi di gergo militare ad entrare nel ciclo delle notizie sono i “gruppi tattici del battaglione” delle forze di terra russe. Un’organizzazione composta da volontari, progettata per condurre combattimenti ad alta intensità contro un avversario moderno e meccanizzato. Utilizzate dalla comunità dell’intelligence statunitense per misurare la formazione della Russia contro l’Ucraina, queste unità sono l’avanguardia russa nella guerra russo-ucraina.

Una breve storia della fanteria sovietica

la russia tiene esercitazioni militari nella regione di yaroslavl
I carri armati T-80BVM dell’esercito russo attraversano un ponte militare durante le esercitazioni, agosto 2021. – DENIS BUSHKOVSKY GETTY IMAGES

Durante la Guerra Fredda, l’esercito sovietico, antenato dell’odierno esercito russo, faceva affidamento su due tipi di unità principali: carri armati e fanteria motorizzata, o ciò che in Occidente chiamiamo “fanteria meccanizzata”. L’esercito sovietico contava divisioni di carri armati e fanteria motorizzata (10.000 soldati, oltre 300 carri armati e veicoli da combattimento di fanteria), reggimenti di carri armati e fanteria motorizzata (2.000 soldati, 90 carri armati o veicoli da combattimento di fanteria) e battaglioni (300 soldati, 30 carri armati o fanteria veicoli da combattimento).

L’organizzazione era triangolare: ogni divisione comprendeva tre reggimenti e ogni reggimento comprendeva tre battaglioni. Era un ottimo modo per lanciare rapidamente decine, se non centinaia, di carri armati o veicoli da combattimento di fanteria carichi di truppe contro il nemico in un solo attacco.

Questa pratica semplificava l’addestramento, l’organizzazione e l’approvvigionamento, ma era abbastanza rigida nella pratica: se un reggimento di carri armati si imbatteva in un terreno non adatto ai carri armati che dava un vantaggio ai difensori, come una foresta o aree urbane, poteva avere problemi seri anche da una forza di fanteria dotata di armamento leggero. Se un’unità avesse avuto bisogno di più unità di distruzione di carri armati per difendere una testa di ponte dai contrattacchi, avrebbe dovuto prenderle da altrove.

Gruppi tattici del battaglione russo di oggi

un treno di truppe porta l'hardware militare russo nei siti di schieramento permanente dopo le esercitazioni di routine
Due compagnie (circa 20) carri armati principali T-72B3 lungo il lato di una linea ferroviaria, Russia occidentale, febbraio 2022. – GETTY IMAGES DEL MINISTERO DELLA DIFESA RUSSO
Nel 2012, le forze di terra russe, il nome ufficiale dell’esercito russo, hanno finalmente iniziato a riorganizzarsi discostandosi dal modello sovietico. Le forze di terra hanno eliminato la divisione e il reggimento. Entrambi sono stati sostituiti con brigate e ogni brigata può organizzarsi per schierare fino a due gruppi tattici di battaglione (BTG).

Mark Cancian, consulente senior presso il Center for Strategic and International Studies di Washington, DC, ha spiegato il passaggio in un’intervista rilasciata a Popular Mechanics. “Il cambiamento probabilmente è avvenuto per due motivi. Il primo è che, poiché l’esercito russo è diventato molto più piccolo rispetto a quello che era sotto l’Unione Sovietica, non aveva tanto bisogno delle strutture più grandi come il quartier generale della divisione e non aveva ufficiali esperti per il personale. Le strutture delle brigate più piccole erano più flessibili”.

Il secondo motivo è che la struttura BTG consente alla brigata di schierare un’unità sussidiaria. Circa un terzo delle truppe russe sono ancora coscritti che, per legge russa, non possono prestare servizio al di fuori della Russia. Pertanto, il BTG è presidiato dai volontari della brigata”.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---
truppe di fucili a motore tengono esercitazioni nel distretto militare russo meridionale
Veicoli da combattimento di fanteria BMP-3 della 150a divisione di fucili a motore, gennaio 2022. I gruppi tattici del battaglione della divisione si trovano attualmente nelle vicinanze di Millerovo, in Russia, al confine orientale dell’Ucraina. – ERIK ROMANENKO GETTY IMAGES

Come le loro controparti americane, i BTG sono progettati per essere più flessibili sul campo di battaglia. Un tipico BTG potrebbe includere tre compagnie di fanteria motorizzata per un totale di 30 veicoli da combattimento di fanteria BMP-2 o BMP-3. Ogni BMP trasporta sette soldati per le operazioni smontate. Ciascuno include una o due compagnie di carri armati di dieci carri armati principali T-72B3T-80 o T-90 ciascuna. Includono anche fino a una mezza dozzina di mortai, obici semoventi, lanciafiamme, lanciarazzi multipli e sistemi di difesa aerea montati su camion Pantsir S-1.

A completare tutto questo ci sono ambulanze, veicoli demolitori, camion di rifornimenti, unità mediche e unità centrali. Il risultato è un’unità che, a differenza di un reggimento di carri armati russi, potrebbe entrare in tutti i tipi di terreno e affrontare il nemico e può effettuare una spinta autosufficiente di 250 chilometri in combattimento.

prova generale della parata militare del giorno della vittoria a mosca, russia
Un gruppo tattico di battaglione potrebbe essere equipaggiato con un massimo di sei sistemi di difesa aerea mobili Pantsir S-1, ciascuno dotato di otto missili antiaerei a corto raggio e due cannoni a fuoco rapido da 30 millimetri. – STANISLAV KRASILNIKOV GETTY IMAGES

Avere bracci di supporto ai livelli inferiori fornisce ai comandanti più strumenti e flessibilità“, afferma Cancian. “Gli eserciti occidentali si sono mossi in quella direzione per decenni. Man mano che l’esercito russo diventa più professionale, i suoi leader possono gestire queste responsabilità più difficili“.

La Russia aveva 168 gruppi tattici di battaglione ad agosto 2021, distribuiti nei 12 fusi orari del paese. A gennaio, aveva 83 BTG ammassati vicino all’Ucraina, con più flussi in streaming da tutto il paese. I due BTG della 155a brigata di fanteria navale, ad esempio, hanno viaggiato in treno per quasi 6.000 chilometri dalle loro caserme vicino al confine nordcoreano fino a una posizione lungo il confine tra Ucraina e Bielorussia. La Russia ha ora più di 120 BTG schierati contro l’Ucraina, più di tre quarti del totale.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---

Come combattono i gruppi tattici del battaglione russo?

le truppe russe partecipano all'addestramento al combattimento
A differenza delle precedenti unità dell’esercito russo, un gruppo tattico di battaglione è equipaggiato con i propri sistemi di lancio multiplo, facilitando la pianificazione. – AGENZIA ANADOLU GETTY IMAGES

Supponiamo che un BTG stia attaccando una compagnia di fanteria nemica di circa 100 soldati su un ponte chiave. Il comandante della BTG potrebbe prima inviare pattuglie di ricognizione e i suoi droni volanti per sondare le linee nemiche, quindi richiamare i suoi obici e mortai semoventi per colpire le loro posizioni. Due compagnie di fucilieri a motore di 20 veicoli BMP, più la fanteria, rombano verso la prima linea, protette da veicoli di difesa aerea Pantsir-S1 che pattugliano i cieli sopra di loro. Una volta che le truppe di fucili a motore penetrano nelle linee nemiche, il comandante del BTG richiama i suoi dieci carri armati T-80, ordinando loro di sfruttare la penetrazione e proseguire. La difesa aerea e le truppe anticarro del BTG difendono quindi il ponte dai contrattacchi nemici.

Tutto questo è molto più capacità – e responsabilità – di quanto i comandanti russi si siano assunti in passato. “Più armi il comandante deve coordinare“, osserva Cancian, “più difficile è il compito e maggiori sono i requisiti di addestramento. Questo non è stato un punto di forza russo in passato”.

Il modo in cui la Russia ha addestrato i suoi BTG sarà un fattore importante nel fatto che le forze di terra russe prendano o meno l’Ucraina o vengano respinte in direzione di Mosca. Aspettati di sentire molto di più sui gruppi tattici di battaglione mentre la guerra infuria.

---L'articolo continua dopo la pubblicità---