Curiosità, leggende e miti sui casinò e sulla storia del gambling

Che si scriva casino o casinò poco importa, la parola ebbe origine in Italia nel XVIII secolo e poi fece il giro del mondo dalla Germania alla Francia, fino a Las Vegas. Questo è già un antipasto delle curiosità sui casinò e la storia del gambling

0
844

Che si scriva casino o casinò poco importa, la parola ebbe origine in Italia nel XVIII secolo e poi fece il giro del mondo dalla Germania alla Francia, fino a Las Vegas. Questo è già un antipasto delle curiosità sui casinò e la storia del gambling, un mondo che presenta le proprie regole, la cabala come religione e tantissimi aneddoti storici, archeologici, uniti a miti e leggende.

L’origine della parola azzardo

Nella sua genealogia grammaticale la parola Azzardo è riuscita a fondere due culture antitetiche fra loro sul piano della glottologia, ossia l’arabo e il francese. Questa parola fonde la parola az – zarh che in arabo significa Dado, con il termine Hasard che in francese vuol dire avvertenza, rischio.

I primi casinò in Europa

Il primo casinò in assoluto fu aperto a Venezia nel 1638, a quei tempi oltre al gioco erano compresi diversi servizi e per entrare, bisognava indossare un dress code specifico che comprendeva maschera con tricorno e mantello. Nel XIX secolo furono aperti i il Grand Casinò di Montecarlo e il Casinò Di Baden.

Soltanto nel 1905 aprì il casinò di Sanremo, che per la prima volta unì lo spettacolo, eventi e manifestazioni di fama internazionale con il gioco. Questo casinò è stato per 20 la sede del Festival di Sanremo, dagli anni ’50 fino agli anni ’70. Su Betfair è possibile giocare in casinò e slot che si ispirano a questi luoghi storici del gambling.

I benefici del gioco per la mente e per il corpo

Alcune discipline ludiche come il blackjack e il poker offrono diversi vantaggi per il corpo e la mente, come il miglioramento della coordinazione motoria ma soprattutto una migliore gestione del problem solving, della capacità di ragionamento e del calcolo.



Il Conte di Sandwich

Una delle curiosità più sorprendenti e all’apparenza quasi assurda, è che il sandwich è stato creato in un casinò. John Montagu IV, conosciuto come il Conte di Sandwich, è un personaggio popolarissimo che nel XVIII secolo amava trascorrere tutto il suo tempo a disposizione nei casinò, dimenticandosi persino di mangiare. Un giorno ordinò al suo maggiordomo una bistecca in mezzo a due fette di pane, in modo da poter mangiare con le mani e accelerare il pranzo: ecco come nacque il sandwich.

Il primo casinò di Las Vegas

Soltanto nel 1946 fu aperto il primo casinò a Las Vegas, ben 3 secoli dopo l’Europa, la prima sala da gioco in assoluto della Capitale del Gambling fu aperta nel Flamingo Hotel, ancora oggi è meta di pellegrinaggi e visite dei più appassionati.

L’origine della slot

La leggenda narra che alla fine del XIX secolo un meccanico di nome Charles Frey costruì un apparecchio per intrattenere i clienti che portavano a riparare le auto, questa macchina rudimentale aveva tre fasce con 5 immagini, fra cui la famosa campana, i clienti potevano divertirsi a far girare le fasce attraverso una manovella per beccare il tris di campane. Secondo altre fonti, la slot è stata inventata a New York nel 1891.

2